COMITATO PROVINCIALE DI AOSTA

Lega Nazionale Dilettanti – Settore Giovanile e Scolastico

Via Zimmerman, 6 – 11100 AOSTA

Tel. 0165/40695 – Fax 0165/ 239103

E-mail:

 

Stagione Sportiva 2000-2001

____________________________________________________________

COMUNICATO UFFICIALE N° 28                              Aosta, lì 21 marzo 2001                                                                                                                                   

 

1)      Dal Comunicato Ufficiale N° 36  del 22/03/2001 del Comitato Regionale Piemonte Valle d’ Aosta

Comunicazioni della L.N.D.

Procedure elettorali per l’elezione del Presidente e dei Componenti la Giunta Nazionale del C.O.N.I. (dalla Circolare n. 22 della L.N.D.)

Si trasmette - in allegato - la Circolare n. 22 della Lega Nazionale Dilettanti concernente l’argomento evidenziato in epigrafe.

 

I Presidenti dei Comitati Provinciali e Locali sono invitati a rendere noto quanto sopra tramite i rispettivi comunicati ufficiali.

 

Coppa Italia Dilettanti - Fase Nazionale (dal comunicato ufficiale n. 32 della L.N.D.)

Si trascrive - qui di seguito - il risultato ufficiale relativo alla gara della Coppa Italia Dilettanti - Fase Nazionale 2000/2001:

 

Mercoledì 14 Marzo 2001

 

GIRONE A:

 

MATHI - ENTELLA - CHIAVARI                   0-1

 

... omissis ...

 

 

 

Comunicazioni del Comitato Regionale

 

Segreteria

 

Torneo dei Comitati Provinciali e Locali 2000/2001 - III° Memorial “Luigi Portigliatti”

 

Ad integrazione di quanto reso noto sul comunicato ufficiale n. 32 del 22 Febbraio 2001 si trascrive - qui di seguito - il calendario di impegni relativo alla prima fase del Torneo dei Comitati Provinciali e Locali III° Memorial “Luigi Portigliatti”:

 

 

1^ FASE

 

 

 

Mercoledì 4 Aprile 2001 - gare di andata - ore 20.30

 

 

 

C.P. ASTI - C.L. PINEROLO                                           Campo Via U. Foscolo - ASTI

C.L. IVREA - C.P. BIELLA                                         Campo Fr. Montestrutto - SETTIMO VITTONE

C.P. NOVARA - C.P. VERBANO CUSIO OSSOLA            Campo Via Mazzini - GATTICO

C.P. TORINO - C.P. VERCELLI                                      Campo Via Ceretta Inf. - S. MAURIZIO C.SE

C.P. ALESSANDRIA            - C.P. AOSTA                         Campo Via Gerbida - CASALCERMELLI

 

 

 

Mercoledì 11 Aprile 2001 - gare di ritorno - ore 20.30

 

 

 

C.L. PINEROLO - C.P. ASTI                                           Campo Via Stazione - AIRASCA

C.P. BIELLA - C.L. IVREA                                      Campo Via Valle d’Aosta - esterno stadio - BIELLA

C.P. VERBANO CUSIO OSSOLA - C.P. NOVARA            Campo P.le Curotti - DOMODOSSOLA

C.P. VERCELLI - C.P. TORINO                                      Campo C.so Roma 123 - CARESANA

C.P. AOSTA - C.P. ALESSANDRIA                         Campo Loc. Priorato - SAINT PIERRE

 

 

 

Accederanno alla 2^ Fase le Rappresentative che avranno totalizzato il maggior numero di reti nei due confronti. Qualora tale computo risultasse pari sarà attribuito valore doppio alle reti segnate in trasferta; in caso di ulteriore parità la vincente sarà individuata mediante l'esecuzione dei calci di rigore.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                            12 marzo 2001

 

                                                                                                            3724/CT/CC/sc

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                    Ai             Presidenti dei

                                                                                                Comitati Regionali

                                                                                                e delle Divisioni

 

                                                                                                Loro Sedi

 

 

 

 

 

CIRCOLARE N. 22

 

 

DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI

 

 

 

 

            Si trasmette per opportuna conoscenza, l’allegato alla nota della F.I.G.C. del 13 marzo 2001, prot. 1951.1, avente per oggetto:

elezioni del Presidente e dei Componenti la Giunta Nazionale del C.O.N.I.

 

            Si pregano i Comitati e le Divisioni in indirizzo di darne puntuale e sollecita informativa alle proprie Società affiliate mediante pubblicazione sui rispettivi Comunicati Ufficiali.

 

 

            Cordiali saluti.

 

 

 

 

 

 

 

 

IL SEGRETARIO f.f.                                                                            IL PRESIDENTE

 (Gabriella Lombi)                                                                                               (Carlo Tavecchio)

 

 

 

 

 

 

PROCEDURE ELETTORALI

 

CANDIDATURE

 

 

 

 

Tutti coloro che intendono concorrere alla carica di Presidente o di componente di Giunta Nazionale devono porre la propria formale candidatura e devono essere in possesso dei requisiti previsti dall’art. 5 commi 2 e 3 dello Statuto del C.O.N.I.

 

 

Possono candidarsi alla carica di Presidente del C.O.N.I. i tesserati da almeno due anni o gli ex tesserati per identico periodo di Federazioni Sportive Nazionali.

 

 

Gli atleti sono eletti tra coloro che hanno partecipato entro gli otto anni precedenti la data delle elezioni ai giochi olimpici, ovvero ai campionati mondiali o europei, ovvero ai massimi livelli di competizione internazionale e nazionale, individuati nella deliberazione del Consiglio Nazionale n. 1156 del 22 dicembre 2000. Gli atleti eletti devono essere in attività o essere stati tesserati per almeno due anni a una Federazione sportiva nazionale.

 

 

Sono eleggibili i tecnici sportivi che prestano attività o che hanno prestato attività entro gli otto anni precedenti la data delle elezioni presso società sportive o Federazioni e che sono o sono stati iscritti alla più elevata categoria in ambito federale. I tecnici eletti devono essere in attività o essere stati tesserati per almeno 2 anni a una Federazione sportiva nazionale.

 

 

Le candidature, che devono essere sottoscritte dall’interessato con firma autografa, devono pervenire via fax, o con raccomandata a.r. o a mano, alla Segreteria Generale del C.O.N.I. - Ufficio Candidature - entro e non oltre le ore 14.00 del giorno 29 marzo 2001.

La Segreteria Generale ne verifica la regolarità e ne assicura la più ampia pubblicità attraverso l’Agenzia Giornalistica del C.O.N.I. (A.G.C.) ed attraverso circolari informative alle Federazioni Sportive Nazionali, al Collegio Elettorale ed ai candidati.

 

 

Non sono ammesse candidature oltre il termine e l’orario sopra indicati.

 

 

Non possono candidarsi alla carica di componenti della Giunta Nazionale i Presidenti delle FF. SS. NN., gli altri componenti del Consiglio Nazionale, nonché i componenti degli organi direttivi delle Federazioni Sportive Nazionali.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DOCUMENTAZIONE DEI REQUISITI D’ELEGGIBILITA’

 

 

 

 

 

Il possesso dei requisiti di eleggibilità previsti dallo Statuto del C.O.N.I. deve essere certificato con dichiarazione resa dai candidati all’atto della presentazione della candidatura.

 

 

 

In caso di dichiarazione mendace, oltre all’automatica decadenza della carica, si procederà a termini di legge.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FORMAZIONE DEGLI ELENCHI

 

 

Scaduti i termini per la presentazione delle candidature, la Segreteria Generale provvede a predisporre gli elenchi contenenti i candidati alla Presidenza ed i candidati alla Giunta Nazionale. Per questi ultimi devono essere predisposti elenchi separati per i candidati Dirigenti, i candidati Atleti ed i candidati Tecnici.

 

 

Tutti gli elenchi dovranno essere esposti nella sala del seggio per tutto il periodo della votazione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

      COMMISSIONE VERIFICA POTERI E COMMISSIONE DI SCRUTINIO

 

 

La Verifica poteri è affidata al Collegio dei Revisori dei Conti che funge anche da Commissione di Scrutinio.

 

La Commissione Verifica Poteri, organo permanente, controlla l’identità degli aventi diritto a voto e provvede, altresì, alla consegna, all’atto delle votazioni, delle relative schede.

 

La Commissione di Scrutinio ha il compito di espletare le operazioni di scrutinio delle votazioni, al termine delle quali, redatto il relativo verbale, annuncia i risultati al Presidente del Collegio Elettorale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PRESIDENTE DEL COLLEGIO ELETTORALE

 

 

Il Presidente del Collegio Elettorale:

 

a)   dirige i lavori entro i limiti degli argomenti posti all’o.d.g., che ha il dovere di rispettare e di far rispettare;

 

b)   ha autorità illimitata su questioni di ordine ed è il solo interprete delle norme che regolano lo svolgimento dei lavori. Sono considerate norme regolanti le operazioni elettive anche le eventuali disposizioni contenute nell’atto di convocazione;

 

c)   regola l’ordine e la durata degli interventi, con obbligo di concedere la parola a coloro che la richiedono in relazione agli argomenti posti all’o.d.g.. La concessione delle repliche è rimessa alla sua facoltà discrezionale;

 

d)   dà comunicazione dei risultati delle votazioni e proclama gli eletti;

 

e)   dichiara chiusi i lavori, esaurita la votazione delle cariche all’o.d.g.:

 

f)     controlla la rispondente stesura del verbale e convalida tutti gli atti ad essa relativi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VOTAZIONI

 

 

Le elezioni avvengono con votazioni, a scrutinio segreto, distinte per ciascun organo.

 

I voti vengono espressi su apposite schede predisposte dal C.O.N.I., nelle quali saranno elencati tutti i candidati alla stessa carica, ove il numero degli stessi lo consenta.

 

Per l’elezione dei componenti la Giunta Nazionale saranno predisposte tra le diverse schede, contenenti ciascuna i nominativi dei candidati rispettivamente Dirigenti, Atleti, Tecnici.

 

Ciascun elettore potrà esprimere una sola preferenza per ogni scheda (Presidente, Dirigenti, Atleti, Tecnici).

 

Le schede sulle quali saranno espresse preferenze in numero superiore ad una e quelle sulle quali siano stati apposti segni identificativi oltre a quelli consentiti per indicare il voto di preferenza sono nulle.

 

Le schede contenenti preferenze per nominativi che non siano stati candidati sono nulle.

 

Il computo dei voti è affidato agli scrutatori, sotto il controllo del Presidente del Collegio Elettorale. In caso di contrasto circa la validità di una scheda, il Presidente esprime a riguardo giudizio insindacabile. Le schede di votazione debbono essere conservate ed allegate al verbale.

Nel calcolo dei voti espressi non si tiene conto delle schede nulle.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

      ELEZIONE DEL PRESIDENTE E DELLA GIUNTA NAZIONALE

 

 

Ai sensi dell’art. 35 comma 5 dello Statuto del C.O.N.I. per l’elezione del Presidente è richiesta, per la prima votazione, la maggioranza assoluta degli aventi diritto a voto. In seconda e terza votazione la maggioranza assoluta dei presenti. In quarta votazione, infine, è eletto il candidato che ha ottenuto il maggior numero di voti.

 

Sono eletti alla carica di componenti della Giunta Nazionale i primi sette Dirigenti, i primi due Atleti ed il Tecnico che hanno conseguito il maggior numero di preferenze nelle rispettive schede.

 

In caso di parità di voti si procederà al ballottaggio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VERBALE DEL COLLEGIO ELETTORALE

 

 

Il verbale del Collegio Elettorale, redatto dal Segretario, fa fede assoluta dei fatti avvenuti e delle operazioni descritte.

 

Il verbale, firmato dal Presidente e dal Segretario del Collegio Elettorale, è redatto entro 30 giorni ed è conservato presso la Segreteria Generale del C.O.N.I.

 

Ciascun partecipante avente diritto a voto ha facoltà di prenderne visione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NOMINA DEL SEGRETARIO GENERALE DEL C.O.N.I.

 

 

Successivamente alla chiusura dei lavori elettorali la Giunta Nazionale si riunisce per la nomina del Segretario Generale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DISPOSIZIONE DI RINVIO

 

Per quanto non previsto espressamente dallo Statuto del C.O.N.I. e dalle presenti procedure elettorali si rinvia ai principi generali dell’ordinamento giuridico.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                 

2)      Dal Comunicato Ufficiale N° 31  del 22/03/2001 del Comitato Regionale Piemonte Valle d’ Aosta – Settore Giovanile e Scolastico

 

PRIMI CALCI

 

Il Settore Giovanile e Scolastico della Federazione Italiana Gioco Calcio, nell'ambito delle modifiche che si stanno attuando, al fine di rendere più efficaci e idonee le norme generali e le attività che regolano le varie fasce d'età, reputa possibile l'attribuzione di una nuova denominazione per la fascia d'età 6-8 anni, sino ad oggi identificata con il nome "Primi Calci", - indice il concorso,  riservato alle società che partecipano all'attività "Primi Calci", dal titolo:

 

"PREMIA LA FANTASIA: DAI UN NUOVO NOME ALLA CATEGORIA PRIMI CALCI"

 

Indica il nome che più si addice alla categoria in cui partecipano i bambini di età compresa tra i 6 e gli 8 anni, e la società con cui svolgi attività potrà vincere:

 

            Kit di materiale didattico:                            20 palloni n° 6

20 palloni n° 3

2 mute di casacche

2 kit di delimitatori di spazio

1 coppa di porte anti-shock

10 over anti-shock

 

invia la proposta via e-mail all'indirizzo:            attività[email protected]  ;  sul

sito internet: www.settoregiovanile.figc.it

Tramite fax al numero:   06.84913413;

oppure a:   CONCORSO "PREMIA LA FANTASIA" c/o F.I.G.C. - S.G. e S. Via Po, 36 - 00198 Roma, entro e non oltre il 30 aprile 2001, indicando nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, e-mail personale, Società di appartenenza, indirizzo della Società,

e-mail della Società.

La Commissione aggiudicatrice valuterà le idee pervenute, e si prenderà l'onere di scegliere la denominazione vincente.

Nell'attribuzione del nome bisognerà tenere in considerazione le esigenze e le caratteristiche dell'attività come:

 

Ø      In questa categoria possono partecipare sia bambini che bambine, partecipando insieme all'attività, quindi il nome dovrà essere coinvolgente sia per i maschietti che per le femminucce;

Ø      Ogni anno il Settore Giovanile e Scolastico organizza in tutta Italia una giornata dedicata alla categoria in questione denominata "FUN FOOTBALL", in cui i bambini e le bambine vengono coinvolte in attività ludiche e motorie, con giochi popolari e giochi legati al calcio, attività di teatro, musica e animazione, con il coinvolgimento dei genitori;

Ø      L'attività è caratterizzata dal coinvolgimento contemporaneo di tutti i bambini delle scuole calcio, che negli incontri organizzati dalle società e dalla Federcalcio sono, solitamente, in numero non inferiore a quattro.

Ø      E' opportuno considerare che le categorie successive sono così denominate: pulcini ( 8-10 anni ), esordienti ( 10-12 anni ), giovanissimi (12-14 anni ) e allievi (14-16 anni).

Ø      Il nome non dovrà fare chiaro riferimento al gioco del calcio, visto il caratteristico tipo di attività svolta in questa categoria.

 

In bocca al lupo, e mi raccomando…….. fai gol con la fantasia!!

    TORNEI RATIFICATI DAL COMITATO REGIONALE PIEMONTE VALLE D'AOSTA

 

Questo Comitato Regionale ha autorizzato l'effettuazione dei sottonotati Tornei, approvandone i relativi regolamenti.

….. Omissis…..

 

TORNEO POL. SAINT CHRISTOPHE

indetto ed organizzato dalla Società POL. SAINT CHRISTOPHE, per la categoria ESORDIENTI, in programma dal 29/4 al 1° Maggio 2001.

 

TORNEO DELLA VALLE D'AOSTA

indetto ed organizzato dalla Società U.S. CHARVENSOD S. ORSO, per la categoria PULCINI, in programma dal 29/4 al 1° Maggio 2001.

 

RADUNO GIOVANI CALCIATORI

 

Questo Comitato Regionale, per quanto di sua competenza, autorizza lo svolgimento del seguente raduno organizzato dalla Società G.S. VERRES in collaborazione con la Società F.C. JUVENTUS  programmato per Lunedì 9 Aprile 2001 alle ore 16,00 presso il campo comunale di Verres - Via Duca D'Aosta 59.

 

I Responsabili Tecnici del raduno sono, Rudi Balbiano, per la Società G.S. VERRES  e Giulio De Ceglie per la Società F.C. JUVENTUS.

 

Il raduno riguarda una selezione di giovani calciatori per la categoria GIOVANISSMI.

 

ATTIVITA' DI BASE - CENTRO PILOTA

 

Mercoledì 14 Marzo u.s. presso il C.C.S.A. di Arese (Mi) si è svolto il preannunciato incontro con i Tecnici Federali incaricati per l'attività di sperimentazione relativa ai Centri Pilota.

All'incontro hanno partecipato il Prof. Giovanni Peano ed il Prof. Piero Cassius in rappresentanza del Comitato Regionale Piemonte e Valle d'Aosta unitamente ai Responsabili  Tecnici Regionali per l'Attività di Base del Nord  Italia.

La riunione oltre che incontrare il Coordinatore per l'Attività di Base Nazionale Prof. Paolo Franceschi è stata indetta anche per discutere le questioni più importanti e attuali dell'attività calcistica giovanile.

 

CONFERENZA STAMPA PER  "UN PALLONE DI SPERANZA"

 

Si è svolta sabato 17 marzo u.s., presso la Casa Circondariale delle Vallette di Torino, la Conferenza Stampa di presentazione del Torneo di Calcio "UN PALLONE DI SPERANZA" che si svolgerà sul campo interno del carcere nel periodo 2 aprile 4 giugno 2001.

      Al Torneo parteciperanno otto squadre; quattro Istituti Torinesi ( I.T.C. "C. LEVI", L.S. "N. COPERNICO", L.S.  "M. CURIE di Grugliasco"  e l'I.T.I.S. " E. MAIORANA" di  Grugliasco"), e quattro squadre formate da studenti delle scuole interne al carcere stesso ( CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE, CENTRO FORMAZIONE PROFESSIONALE PIEMONTE, I.P.S.I.A. "PLANA" e  POLO UNIVERSITARIO).

      Alla presentazione del Torneo, che è stata organizzata in collaborazione con il Centro Territoriale Permanente, il Settore Giovanile e Scolastico della F.I.G.C. e dalla Casa Circondariale "Le Vallette", sono intervenute numerose autorità del mondo dello Sport, della Scuola e dei max- media con un dibattito intenso e costruttivo.

      Per la F.I.G.C. sono intervenuti il Presidente del Settore Giovanile e Scolastico Giorgio Bergesio, il Segretario Carlo Pronotto, il Delegato Regionale Guido Caffo

nonché numerosi componenti e collaboratori del Comitato Regionale.

      Hanno inoltre partecipato, lodando l'iniziativa, il Presidente Regionale della Lega Nazionale Dilettanti Giovanni Inversi, il Presidente dell'Associazione Italiana  Arbitri Felice Viterbo e il Vice Presidente Regionale degli Allenatori Claudio Migliore.

 

RIUNIONE CONGIUNTA

 

 

Si è svolta Domenica 18 marzo u.s., presso l'Hotel Atlantic di Borgaro Torinese una riunione congiunta con la presenza di:

 

 

      PER IL COMITATO REGIONALE

     

      il Presidente Giorgio Bergesio, il Segretario Carlo Pronotto, i Responsabili delle varie Attività con i loro collaboratori;

 

      PER I COMITATI PROVINCIALI E LOCALI

 

      i Presidenti, i Delegati dell'Attività di Base, i delegati dell'Attività Scolastica, i Referenti della Formazione, i Selezionatori delle Rappresentative e gli Addetti Stampa.

      Sono stati invitati ed hanno partecipato alla riunione Giovanni Inversi Presidente del Comitato Regionale L.N.D., Felice Viterbo Presidente Regionale C.R.A, Claudio Migliore Vice Presidente Regionale A.I.A.C. e Bruno Mazzia Coordinatore delle Rappresentative.

      I Presidenti Inversi e Viterbo nonché il Vice Presidente Migliore hanno portato il loro saluto.

      Il Presidente Regionale Settore Giovanile e Scolastico Giorgio Bergesio ha relazionato sulla verifica e programmazione dell'attività inerente al Settore Giovanile e Scolastico in ambito Federale e sulla progettualità futura.

      Successivamente i gruppi delle varie Attività si sono riuniti per approfondire le problematiche inerenti alle singole attività stesse.

                       

====================================================================

      3)  COMUNICAZIONI DEL COMITATO PROVINCIALE – SETTORE GIOVANILE -

 

             Precisazioni Torneo Esordienti “ Fair Play “

 

            In Valle d’ Aosta viene svolto per gli Esordienti  solo il Torneo Fair Play  che prevede:

           

            ° Incontri da svolgere sul campo regolare, con porte grandi.

            ° Incontri di tre tempi da 18’.

            ° Le Società che hanno iscritto due squadre non possono spostare i giocatori da una all’altra

              e devono presentare le distinte in Comitato Provinciale immediatamente con l’ anno di nascita

             ( Aymavilles/Gressan – Pont Donnaz – Saint Christophe e Valle d’ Aosta ).

           

             Sono stati fatti i due gironi Esordienti 88 e 89 per rispettare tutti i principi pedagogici e didat-

            tici previsti dal Comunicato Ufficiale N°1. Anche il girone Fair Play Esordienti 89 deve giocare

            a tutto campo e non ci sono limiti di inserimento di giocatori dell’ anno 88.

          

          Il Torneo Fair Play non è da confondere con il Torneo Esordienti 89 previsto dal Comu-

          nicato Ufficiale N°1 che nella nostra Regione non esiste in quanto non vi sono state suf-

          ficenti adesioni per realizzarlo.

 

            Si raccomanda di inviare i rapporti gara entro due giorni

 

            RIUNIONE RESPONSABILI SCUOLE CALCIO, ALLENATORI,PULCINI E

         PRIMI CALCI.

           

            I responsabili delle Scuole Calcio e gli Allenatori dei Pulcini e dei Primi Calci sono convocati

            per  Mercoledì 28 marzo 2001, alle ore 20,00,  presso la sede del CONI in Via Festaz, N° 79

            per discutere il seguente Ordine del Giorno:

            ° Regolamento Torneo “ Sei Bravo a….. Scuola di calcio “  Categoria Pulcini, spiegazione

              attività.

            ° Spiegazione progetto Primi Calci, inizio attività ufficiale.

            ° Manifestazioni Regionali ( Piemonte e Valle d’Aosta ) Pulcini, Esordienti.

            ° Corsi CONI/FIGC.

            ° Varie ed eventuali.

 

            Si ricorda che l’attività del “ Sei Bravo a…. Scuola Calcio “ è da considerarsi ufficiale a tutti

            gli effetti. Pertanto la partecipazione è obbligatoria per tutte le Scuole Calcio riconosciute.

            La mancata partecipazione comporta parere negativo per la riconferma del riconoscimento

            delle Scuole Calcio.

 

           

      4)      RISULTATO GARA DI MERCOLEDI’ 14 MARZO 2001

 

                CAMPIONATO 2° CATEGORIA GIRONE “ F “  - Recupero 12° Andata

 

 

QUART

-

SAN GRATO EPOREDIA

1 - 3

 

      5)     RISULTATO GARA DI GIOVEDI’ 15 MARZO 2001

 

                 CAMPIONATO 3° CATEGORIA – Recupero 10° Andata

 

 

COURMAYEUR

-

COUMBA FREIDE

2 - 2

 

 

      6)      RISULTATI GARE DI SABATO 17 MARZO 2001

 

                               CAMPIONATO GIOVANISSIMI  - 9° Andata

           

 

AYMAVILLES/GRESSAN  B)

-

SAINT PIERRE

*

AYMAVILLES/GRESSAN  A)

-

COURMAYEUR

1 - 0

VERRES

 

PONT DONNAZ

0 - 4

HONE/ARNAD

-

AOSTA CALCIO 2000

1 - 1

SAINT CHRISTOPHE

-

SARRE VDA

1 - 1

 

(*) Assenza dell’ Arbitro

 

CAMPIONATO JUNIORES PROVINCIALE  -  1° Ritorno

 

 

CALUSO

-

AYMAVILLES/GRESSAN

0- 1

COUMBA FREIDE

-

COGNE AO. G. ELTER

1 - 2

LA VISCHESE

-

STRAMBINESE

1 - 3

SAMONE

-

QUART

1 - 0

 

      7)      RISULTAT1 GARA  DI DOMENICA   25 FEBBRAIO 2001

 

CAMPIONATO 2° CATEGORIA GIRONE “ F “  -  3° Ritorno

 

VALLE DEL LYS

-

AGLIE’

0 - 1

CHAMBAVE

-

FOGLIZZESE

2 - 1

PONT DONNAZ

-

MONTALTO/BOLLENGO

2 - 0

LESSOLORANZESE

-

QUART

2 - 0

SAN GRATO EPOREDIA

-

RIVIERA DELLE ALPI

3 - 1

BUROLO IVREA 89

-

SETTIMO VITTONE

1 - 0

COGNE AO. G. ELTER

-

VERRES

0 - 1

 

 

 

CAMPIONATO 3° CATEGORIA  -  2° Ritorno

 

CORMAYEUR

-

BORGOFRANCO

1 - 2

CENTRO G. SANSON

-

AOSTA 2000

0 - 1

GRAND PARADIS

-

CHATILLON

m.r.

VILLENEUVE

-

COUMBA FREIDE

3 - 1

ROISAN

-

HONE/ARNAD

4 - 4

ASS. BUROLO

-

ROTTARESE

0 - 0

 

  

 

      8)  DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

 

Il Giudice Sportivo Signor Luigi CERISE, assistito dal rappresentante dell’AIA Sig. Matteo ALBARELLO ha assunto le seguenti delibere:

 

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI CON RIFERIMENTO ALLA GARA  DEL 14 MARZO 2001

 

             CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA

             

     A)    GIOCATORI  NON ESPULSI DAL CAMPO

           

            Squalifica per  UNA gara per recidività in ammonizione

 

           GLISENTI                     Massimiliano   ( San Grato Eporedia )

 

B)        GIOCATORI AMMONITI IN CAMPO PER LA TERZA VOLTA

 

DE ANTONI                        Didier              ( Quart )

PANCANI                     Massimo V.            ( San Grato Eporedia)

 

C)        DIRIGENTI

 

Inibizione a ricoprire in carichi sportivi e sociali sino al  26/03/2001  al Signor CABRAZ Sergio,

                  Dirigente della Società  Quart per insulti all’ Arbitro.

 

       PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI CON RIFERIMENTO ALLA GARA  DEL 17 MARZO 2001

 

CAMPIONATO GIOVANISSIMI PROVINCIALE

 

D)        GIOCATORI AMMONITI IN CAMPO PER LA TERZA VOLTA

 

            CAUTERUCCIO            Giovanni         ( Verrés )

 

           

 

 

CAMPIONATO JUNIORES PROVINCIALE

 

E)        GIOCATORI ESPULSI DAL CAMPO

 

Squalifica per UNA gara

 

LIGATO                        Gabriel                        ( Coumba Freide )

TOMIS                         Gregorio            ( Coumba Fredide )

ACTIS                          Paolo               ( Caluso )

 

F)        GIOCATORI AMMONITI IN CAMPO PER LA TERZA VOLTA

 

BARISONE                 Yuri Vittorio            ( La Vischese )

 

G)       DIRIGENTI

 

Inibizione a ricoprire in carichi sportivi e sociali sino al  02/04/2001  al Signor THIONE BOSIO

                  Antonio, Allenatore  della Società  La Vischese  per insulti all’ Arbitro.

 

Inibizione a ricoprire in carichi sportivi e sociali sino al  26/03/2001  al Signor PALLUA Bruno,

                  Assistente Arbitrale  della Società  Quart  per comportamento non regolamentare.

 

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI CON RIFERIMENTO ALLA GARA  DEL 18 MARZO 2001

 

             CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA

             

     H)    GIOCATORI  ESPULSI DAL CAMPO

           

            Squalifica per  UNA gara

 

            GHIRARDO                  Devis               ( Valle del Lys )

            GIVOGRE                    Roberto          ( Foglizzese )

 

            Squalifica per DUE  gare

 

            LAGO                           Alessandro       ( Montalto/ Bollengo )

 

I)        GIOCATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

 

Squalifica per UNA  per recidività in ammonizione

 

            ACTIS PERINO            Gianluca          ( Burolo Ivrea 89 )

            FRASSY                      Simone            ( Pont Donnaz )

            PANCANI                     Massimo V.      ( San Grato Eporedia )

            MARCHIANDO              Mauro              ( Pont Donnaz )

            DE ANTONI                       Didier              ( Quart )

            GIVOGRE                    Roberto          ( Foglizzese )

 

L)      GIOCATORI AMMONITI IN CAMPO PER LA TERZA VOLTA

 

MENEGHINI                 Mario               ( Burolo Ivrea 89 )

TROVERO                   Igor                  ( Burolo Ivrea 89 )

GODARDI                     Paolo               ( Settimo Vittone )

CAVALLARI                Davide             ( Montalto/Bollengo )

ATTARDI                     Silvio               ( Agliè )

DErrrrDE ANTONIAAAAABBBBB

           CAMPIONATO DI TERZA CATEGORIA  GARA DEL 18 MARZO  2001

 

M)     GIOCATORI ESPULSI DAL CAMPO

 

Squalifica per UNA  gara

 

PREVOSTO      Cristian ( Rottarese )

GAZZERA           Maurizio ( Courmayeur )

N)            GIOCATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

 

            Squalifdica per UNA gara per recidività in ammonizione

 

            ROVEYAZ                    Marino             ( Hone/Arnad )

            ANGELO                     Maurizio          ( Ass. Burolo )

            GAIDA                          Igor                  ( Ass. Burolo )

            FONTANA                   Jody                ( Rottarese )

 

 

 

O)            GIOCATORI AMMONITI IN CAMPO PER LA TERZA VOLTA

           

            ALTOMONTE               Massimo          ( Roisan )

            DE MARIA             Michele          ( Roisan )

            LALE  MURIX             Diego               ( Roisan )

            JOTAZ                          Gustavo          ( Roisan )

            PIGLIACELLI               Daniele            ( Aosta Calcio 2000 )

            STRATTA                    Daniele            ( Ass. Burolo )

            PIEROTTI                     Joel                 ( Coumba Freide )          

 

 

 

 

 

Il Giudice Sportivo

    Luigi CERISE

 

==================================================================================

 

 

 

    Il Segretario                                                                                       Il Presidente

 Carla Mansoldo                                                                      Dr. Francesco Ciancamerla

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato ad Aosta 22/03/2001   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ALLEGATO AL COMUNICATO UFFICIALE N° 28     DEL 21 MARZO 2001

 

SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO

 

 

 

GARE IN CALENDARIO PER  SABATO 31 MARZO 2001

 

TORNEO ESORDIENTI FAIR PLAY  -  CLASSE 1988

 

6° GIORNATA

COGNE AO. G. ELTER

   =

VALLE AOSTA B)

a

Aosta – Tesolin

ore

15.30

SARRE VDA

=

AYMAVILLES/GRESSAN B)

a

Sarre

ore

15.00

SAINT CHRISTOPHE B)

=

C.M. GRAND PARADIS

a

Saint Christophe

ore

16.00

AOSTA CALCIO 2000

=

PONT DONNAZ B)

a

Aosta – Ghignone

ore

16.30

 

 

TORNEO ESORDIENTI FAIR PLAY  -  CLASSE 1989

 

6° GIORNATA

 

CHAMP./MONTJOVET

=

VALLE AOSTA A)

a

Champdepraz

ore

16.00

COUMBA FREIDE

=

AYMAVILLES/GRESSAN A)

a

Aosta - Ghignone

ore

15.30

SAINT CHRISTOPHE A)

=

CHARVENSOD S. ORSO

a

Saint Christophe

ore

15.00

VERRES

=

PONT DONNAZ A)

a

Verrés

ore

15.30

 

 

CAMPIONATO GIOVANISSIMI  -    11^ ANDATA  ( Ultima )

 

VERRES

=

SAINT PIERRE

a

Verrés

ore

16.30

AYMAVILLES/GRESSAN A)

=

PONT DONNAZ

a

Gressan

ore

16.00

HONE/ARNAD

=

COURMAYEUR

a

Arnad

ore

16.00

SAINT CHRISTOPHE

=

AOSTA CALCIO 2000

a

Saint Christophe

ore

17.00

SARRE VDA

=

COGNE AO. G. ELTER

a

Sarre

ore

16.15

 

RIPOSA :  AYMAVILLES/GRESSAN B)

 

 

 

GARE IN CALENDARIO PER  MERCOLEDI’  4 APRILE 2001

 

PULCINI  A  9 GIOCATORI

 

5° GIORNATA

 

CHARVENSOD S. ORSO A)

=

CHAMP./MONTJOVET

a

Charvensod

ore

16.30

AYMAVILLES/GRESSAN A)

=

SARRE VDA A)

a

Gressan

ore

15.00

SAINT CHRISTOPHE B)

=

COGNE AO. G. ELTER

a

Saint Christophe

ore

15.00

 

RIPOSA:   SAINT CHRISTOPHE A)

 

 

 

 

 

 

 

PULCINI CLASSE  1990/1991

 

5° GIORNATA

 

SARRE VDA B)

=

C.M. GRAND PARADIS A)

a

Sarre

ore

16.00

AOSTA CALCIO 2000

=

VALLE D’AOSTA A)

a

Aosta – Frand Genisot

ore

16.00

VALLE D’AOSTA B)

=

HONE/ARNAD

a

Saint Marcel

ore

16.00

VERRES

=

SAINT CHRISTOPHE C)

a

Verrés

ore

16.00

 

 

 

 

PULCINI  CLASSE 1991/1992 

 

5° GIORNATA

 

CHARVENSOD S.ORSO B)

=

C.M. GRAND PARADIS B)

a

Charvensod

ore

15.30

AYMAVILLES/GRESSAN B)

=

COUMBA FREIDE

a

Gressan

ore

16.00

PONT DONNAZ

=

SAINT CHRISTOPHE D)

a

Donnas – Oratorio

ore

16.00

VALLE D’AOSTA C)

=

COURMAYEUR

a

Saint Vincent – Perrucca

ore

16.00

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato ad Aosta  22 marzo 2001

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ALLEGATO AL COMUNICATO UFFICIALE N° 28 del

22 MARZO 2001

 

LEGA NAZIONALE DILETTANTI

 

 

VARIAZIONE GARA CAMPIONATO JUNIORES DI SABATO 24 Marzo 2001

 

La  gara del Campionato Juniores Provinciale di Sabato 24 Marzo 2001 STRAMBINESE = COUMBA FREIDE è posticipata alle ore 17,00 stesso campo.

 

RECUPERO GARA CAMPIONATO 3° CATEGORIA

 

La gara di 3° Categoria CENTRO G. SANSON = ROTTARESE  verrà recuperata  mercoledì 4  Aprile  a Morgex alle ore 21.00.

 

GARE IN CALENDARIO PER  SABATO 31MARZO 2001

 

 

JUNIORES PROVINCIALI –  3° Ritorno

 

 

CALUSO

=

STRAMBINESE

a

Caluso – Via Duca Abruzzi

ore

16.00

COUMBA FREIDE

=

SAMONE

a

Aosta – Frand Genisot

ore

16.00

COGNE AO. G. ELTER

=

QUART

a

Aosta -* Tesolin

ore

16.30

AYMAVILLES/GRESSAN

=

LA VISCHESE

a

Aymavilles

ore

16.00

 

GARA IN CALENDARIO PER  DOMENICA   APRILE 2001

 

CAMPIONATO 2° CATEGORIA GIRONE  “ F “  - 5^  RITORNO

 

SAN GRATO EPOREDIA

=

AGLIE’

a

Ivrea – Via About

ore

16.00

BUROLO IVREA 89

=

FOGLIZZESE

a

Palazzo

ore

16.00

CHAMBAVE

=

LESSOLORANZESE

a

Saint Marcel

ore

16.00

COGNE AO G. ELTER

=

MONTALTO/BOLLENGO

a

Aosta – Puchoz

ore

16.00

PONT DONNAZ

=

QUART

a

Borgofranco

ore

16.00

VALLE DEL LYS

=

SETTIMO VITTONE

a

Settimo Vittone

ore

16.00

RIVIERA DELLE ALPI

=

VERRES

a

Saint Vincent – Perrucca

ore

16.00

 

 

 

 

 

 

 

CAMPIONATO  3° CATEGORIA   -  4^  RITORNO

 

CENTRO G. SANSON

=

COURMAYEUR

a

Morgex

ore

16.00

GRAND PARADIS

=

BORGOFRANCO

a

Introd – Daillod

ore

16.00

VILLENEUVE

=

AOSTA CALCIO 2000

a

Villeneuve – Glair

ore

16.00

ROISAN

=

CHATILLON

a

Aosta – Ghignone

ore

16.00

ASS. BUROLO

=

COUMBA FREIDE

a

Burolo – Via Cascinette

ore

16.00

HONE/ARNAD

=

ROTTARESE

a

Arnad – La Keyva

ore

16.00

 

 

 

Pubblicato ad Aosta  22 marzo 2001