Federazione Italiana Giuoco Calcio

Settore Giovanile e Scolastico

COMITATO PROVINCIALE DI ASTI

C.so Alfieri, 185 – 14100 Asti

TEL. (0141) 530131

FAX. (0141) 437281

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

www.figc-crto.org       E-mail: cp.asti@figc-crto.org

 

Stagione Sportiva 2001/2002

 

COMUNICATO UFFICIALE N° 7 del 11 OTTOBRE 2001

 

ESTRATTO DAL C.U. N. 10 DEL COMITATO REGIONALE PIEMONTE V.A. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO IN DATA 11 OTTOBRE 2001

 

ESTRATTO DAL COMUNICATO UFFICIALE N. 7/E DELLA F.I.G.C. DEL 28/07/2001

(Decisioni della Commissione Premi di Preparazione )

 

La Commissione Premi di Preparazione  ha esaminato le richieste di annullamento del tesseramento biennale   2000/2001 - 2001/2002, visto anche il parere favorevole delle Società di appartenenza, ha deliberato gli annullamenti di seguito riportati:

 

SOCIETA'  RICHIEDENTE

COGNOME E NOME

DEL CALCIATORE

N. CARTELLINO

     COMITATO

    PROV.  O  LOCALE

 

----------omissis ----------

 

   COMITATO REGIONALE PIEMONTE VALLE D'AOSTA

 

U.S.C. MASSIMILIANO GIRAUDI

BALDASSARRE  Michele

024005

ASTI

U.S. SAVIGLIANESE

MAZZOLA  Alessandro

024540

CUNEO 

U.S. SAVIGLIANESE

MENSA  Roberto

024538

CUNEO

U.S. BARCANOVA SALUS

CINQUEPALMI  Fabrizio

024784

TORINO

U.S. BARCANOVA SALUS

MONTARULI  Nicolo’

024776

TORINO

U.S. BARCANOVA SALUS

NOCARINO  Paolo

025560

TORINO

U.S. BARCANOVA SALUS

ORSITTO  Andrea

024791

TORINO

A.C. LUCENTO

GHILLERI  Michele

025427

TORINO

G.S. CANADA’

TAURINO  Vincenzo

024380

VERCELLI

Gli annullamenti dei tesseramenti biennali decorrono dalla data del presente Comunicato  del 28/07/2001.

ESTRATTO DAL COMUNICATO UFFICIALE N. 8/E DELLA F.I.G.C. DEL 5/10/2001

(Decisioni della Commissione Premi di Preparazione )

 

 

La Commissione Premi di Preparazione  ha esaminato le richieste di annullamento del tesseramento biennale   2000/2001 - 2001/2002, visto anche il parere favorevole delle Società di appartenenza, ha deliberato gli annullamenti di seguito riportati:

 

SOCIETA'  RICHIEDENTE

COGNOME E NOME

DEL CALCIATORE

N. CARTELLINO

     COMITATO

    PROV.  O  LOCALE

 

----------omissis ----------

 

   COMITATO REGIONALE PIEMONTE VALLE D'AOSTA

 

U.S. VIGUZZOLESE

ARENZANI  Riccardo

023689

ALESSANDRIA

U.S. CASCINE VICA

BERARDI  Antonio

025027

TORINO

U.S. CASCINE VICA

SCIUTO  Federico

025026

TORINO

CRAL TT ATM SATTI

CONDOLEO Angelo

025408

TORINO

 

Gli annullamenti dei tesseramenti biennali decorrono dalla data del presente Comunicato  d  5/10/2001.

 

 

DEROGA PER LE RAGAZZE CALCIATRICI - STAGIONE SPORTIVA 2001/2002

 

Il Presidente del Settore Giovanile e Scolastico Dott. Innocenzo Mazzini concede la deroga alla calciatrice DANIELATO Ilenia, nata il 25/04/1988, per la partecipazione al Torneo Esordienti nella stagione sportiva 2001/2002  con la Società POLISPORTIVA VIRTUS BRICHERASIO.

 

 

CONTROLLI ANTIDOPING

 

Si rende noto che in allegato al presente C.U. viene trasmessa, la circolare a firma del Segretario Generale riguardante i controlli antidoping.

 

IN ALLEGATO, ESTRATTO DAL COMUNICATO UFFICIALE N. 49 DELLA F.I.G.C. DEL 12 SETTEMBRE 2001

 

 

Il Commissario Straordinario

 

§         ritenuta l’opportunità di regolamentare compiutamente la disciplina antidoping nell’ambito della tutela della salute relativamente ai rapporti professionistici;

 

§         considerato che tutte le componenti hanno auspicato l’adozione di un apposito codice di comportamento che specifichi obblighi e reciproci diritti nell’ambito della materia del doping

 

d e l i b e r a

 

di approvare l’allegato “codice di comportamento in materia di lotta al doping nell’ambito della tutela della salute”, parte integrante del presente comunicato, e che entra immediatamente in vigore.

 

RAPPRESENTATIVA REGIONALE GIOVANISSIMI

 

Per la costituenda rappresentativa Giovanissimi, martedì 16 ottobre 2001 avrà luogo un raduno di selezione presso il campo sportivo F.C. PANCALIERI - Via Circonvallazione  15 - Pancalieri

Per tale impegno sono convocati alle ore 14,30 i sotto elencati giocatori, che dovranno essere muniti di indumenti personali da allenamento e tuta sociale.

 

E’ INDISPENSABILE PRESENTARE FOTOCOPIA CERTIFICATO DI IDONEITA’ SPORTIVA

 

ALBESE

RAVA  Francesco

 

ALPIGNANO

DI LEO Fabrizio

 

BARCANOVA SALUS

CILUFFO Simone

 

BRA

AGRO’ Marco

 

CBS SC.  CALCIO

PANTALEONI Stefano

CILIBERTI Mirco

 

MASSARO Fabio

 

CHISOLA

DENTIS Luca

PAVESE Lorenzo

 

PROVENZANO Ignazio

CEGLIA Andrea

CUNEO

TESTA Roberto

TOPAZZI Alex

EUREKA SETTIMO

RUBERTO Samuel

 

FILADELFIA

RUGGIERI Mirco

 

GABETTO

RICATI Gabriele

 

LASCARIS

MODICA Valerio

NEGRO Umberto

LUCENTO

AKA MIEZAN Paul Marie

BROZZU Andrea

MADONNA CAMPAGNA

LO BIANCO Roberto

 

ORBASSANO VENARIA

ROTELLA Ivan

ROSSI Matteo

 

VIAGGIANO Alessandro

CAVALLINI William

PEVERAGNO

ERCOLI Walter

 

PINEROLO

FIORE Marco

CALABRESE Davide

 

PISANI Andrea

 

POZZOMAINA

CATALANO Antonio

 

RIVOLI

MASSY Iaris

 

SAN MAURO

COMES Alessandro

NOBILE Raffaele

 

CAVALLO Maurizio

 

VANCHIGLIA

AGRIFANI Roberto

 

VICTORIA IVEST

CONDECA Luca

 

 

 

 

Selezionatore

ZAMBETTI GIANCARLO

 

 

 

 

Massaggiatore

SEGA GIORGIO

 

 

 

SI AVVISA CHE AI SENSI DELL’ART. 32 PUNTO 3 DEL REGOLAMENTO DEL SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO  I CALCIATORI CHE SENZA GIUSTIFICATO MOTIVO NON PARTECIPERANNO ALLA CONVOCAZIONE VERRANNO DEFERITI AL GIUDICE SPORTIVO DI 2° GRADO PER I PROVVEDIMENTI DEL CASO.

COMUNICAZIONI DEL COMITATO PROVINCIALE

 

 

VARIAZIONE CALENDARIO GARE:

 

Cat. GIOVANISSIMI

 

Si rende noto che la gara CASTELNUOVO DON BOSCO – SANDAMIANFERRERRE B in programma per il 14 Ottobre alle ore 10,30 sul campo di Castelnuovo Don Bosco Via Don Molas, giocasi Venerdì 12 Ottobre alle ore 19,00 stesso campo.

 

Si rende noto che la gara MONCALVESE – SAN DOMENICO SAVIO in programma per il 13 Ottobre 2001 alle ore 16,45 viene rinviata a data da destinarsi.

 

Si rende noto che la gara CANELLI – CALAMANDRANESE in programma per il 13 Ottobre 2001 alle ore 15,30 sul campo Di Canelli Via Riccadonna, viene posticipata alle ore 17,30 stesso giorno stesso campo.

 

 

RISULTATI GARE del 6 e 7 Ottobre 2001

 

CAMPIONATO PROVINCIALE ALLIEVI

 

2^ Giornata di andata

 

JUNIOR S. LUNGOTANARO

CALAMANDRANESE

0 – 3

QUATTORDIO

CASTAGNOLE LANZE

4 – 1

SANDAMIANFERRERE

SAN DOMENICO SAVIO

3 – 0

AUDAX VILLANOVA

JUNIOR M. GIRAUDI

1 – 4

SANTOSTEFANESE

NOVA ASTI DON BOSCO

2 – 2

 

 

 

Riposa

AC CANELLI

 

 

CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI GIRONE “A”

 

2^ Giornata di andata

 

SANDAMIANFERRERE B

MONTEGROSSO

7 – 0

SANTOSTEFANESE

JUNIOR M. GIRAUDI A

0 – 3

VIRTUS CANELLI

AC CANELLI

8 – 0

VOLUNTAS NIZZA

CALAMANDRANESE

4 – 2

 

 

 

 

CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI GIRONE “B”

 

2^ Giornata di andata

 

ANNONESE

MONCALVRSE

0 – 5

JUNIOR M. GIRAUDI

CASTAGNOLE LANZE

0 – 0

SAN DOMENICO SAVIO

CASTELNUOVO D.BOSCO

5 – 3

SANDAMIANFERRERE A

AUDAX VILLANOVA

7 – 0

 

 

 

Riposa

NOVA ASTI DON BOSCO

 

 

CATEGORIA “ESORDIENTI” TORNEO “FAIR - PLAY” GIRONE “A”

 

2^ Giornata di andata

 

MONCALVESE

VOLUNTAS NIZZA B

m.r.

C.’ALFERO VALLEVERSA

CASTELNUOVO D. BOSCO

1 – 2

ASTI C

NOVA ASTI DON BOSCO

1 – 0

USAF FAVARI

CASTAGNOLE LANZE

3 – 1

ASTI A

PRO VILLAFRANCA

3 – 2

SAN DOMENICO SAVIO A

VIRTUS CANELLI

3 – 0

 

 

 

 

CATEGORIA “ESORDIENTI” TORNEO “FAIR - PLAY” GIRONE “B”

 

2^ Giornata di andata

 

REFRANCORESE

SAN DAMIANFERRERE

2 – 3

JUNIOR M. GIRAUDI

SAN DOMENICO SAVIO C

1 – 2

SANTOSTEFANESE

SAN DOMENICO SAVIO B

m.r.

AUDAX VILLANOVA

CALAMANDRANESE

1 – 1

VOLUNTAS NIZZA A

AC CANELLI

9 – 1

 

 

 

Riposa:

ASTI B

 

 

TORNEO PULCINI SPERIMENTALI 1991 A NOVE GIOCATORI

 

1^ Giornata di andata

 

ASTI A

VIRTUS CANELLI

Disputata

ASTI B

SANDAMIANFERRERE B

Disputata

SANDAMIANFERRERE A

NOVA ASTI DON BOSCO

Disputata

SAN DOMENICO SAVIO

VOLUNTAS NIZZA

disputata

 

 

 

 

TORNEO PULCINI A SETTE GIRONE “A”

 

2^ Giornata di andata

 

JUNIOR M. GIRAUDI

SANTOSTEFANESE

m.r.

AC CANELLI

SAN DOMENICO SAVIO A

Disputata

ASTI A

USAF FAVARI

Disputata

VIRTUS CANELLI

AUDAX VILLANOVA

m.r.

VOLUNTAS NIZZA A

ANNONESE

Disputata

 

 

 

Riposa:

C.’ALFERO VALLEVERSA A

 

 

TORNEO PULCINI A SETTE GIRONE “B”

 

2^ Giornata di andata

 

SAN DOMENICO SAVIO B

MONCALVESE

Disputata

NOVA ASTI DON BOSCO

MONTEGROSSO

Disputata

REFRANCORESE

C.’ALFERO VALLEVERSA B

Disputata

CALAMANDRANESE

CASTAGNOLE LANZE

Disputata

PRO VILLAFRANCA

PRO VALFENERA

Disputata

VOLUNTAS NIZZA B

ASTI B

Disputata

 

 

 

 

 

 

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

 

 

Il Giudice Sportivo Sig, INGRASSIA GASPARE, assistito dal rappresentante dell’A.I.A. Sig. GAZZOLA Luigi, ha adottato le seguenti delibere:

 

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI RELATIVI ALLE GARE DEL 06-07/10/2001

 

CAMPIONATO PROVINCIALE ALLIEVI

 

a)      GIOCATORI ESPULSI DAL CAMPO

 

 Squalifica per UNA gara

 

PERALDO Cristian

(Junior Asti Lungotanaro)

 

CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI

 

b)      GIOCATORI ESPULSI DAL CAMPO

 

Squalifica per UNA gara

 

AIMASSO Marco

(Castagnole Lanze)

 

 

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    

 

            IL SEGRETARIO                                                                  IL PRESIDENTE

          (VARESE Gian Luigi)                                                               (SODANO Pietro)

 

 

 

 

 

 

PUBBLICATO IN ASTI IL GIORNO 11/10/2001

 


 

 

ALLEGATO AL COMUNICATO UFFICIALE N° 7 DEL 11 OTTOBRE 2001

 

CALENDARIO GARE DEL 27 e 28 OTTOBRE 2001

 

 

CAMPIONATO PROVINCIALE ALLIEVI

 

5^ Giornata di andata

 

28 OTT.

CASTAGNOLE LANZE

CALAMANDRANESE

Castagnole Lanze

Ore 10,30

27 OTT.

SAN DOMENICO SAVIO

AC CANELLI

Asti  - Comunale 2

Ore 16,30

27 OTT.

NOVA ASTI DON BOSCO

JUNIOR S. LUNGOTANARO

Asti - Via Fregoli

Ore 17,00

28 OTT.

JUNIOR M. GIRAUDI

QUATTORDIO

Asti - C.so Alba

Ore 10,30

28 OTT.

AUDAX VILLANOVA

SANDAMIANFERRERE

Villanova d’Asti

Ore 10,30

 

 

 

 

 

 

Riposa:

SANTOSTEFANESE

 

 

 

CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI GIRONE “A”

 

5^ Giornata di andata

 

27 OTT.

JUNIOR M. GIRAUDI A

AC CANELLI

Asti c.so Alba

Ore 17,30

27 OTT.

MONTEGROSSO

CALAMANDRANESE

Montegrosso

Ore 16,30

28 OTT.

SANDAMIANFERRERE B

VIRTUS CANELLI

San Damiano Comunale

Ore 10,30

27 OTT.

SANTOSTEFANESE

VOLUNTAS NIZZA

S.Stefano Belbo

Ore 16,45

 

 

 

 

 

 

CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI GIRONE “B”

 

5^ Giornata di andata

 

28 OTT.

CASTELNUOVO D. BOSCO

AUDAX VILLANOVA

Castelnuovo D.B.

Ore 10,30

27 OTT.

MONCALVESE

NOVA ASTI DON BOSCO

Moncalvo

Ore 16,15

27 OTT.

CASTAGNOLE LANZE

SANDAMIANFERRERE A

Castagnole Lanze

Ore 17,15

27 OTT.

JUNIOR M. GIRAUDI B

SAN DOMENICO SAVIO

Asti C.so Alba

Ore 15,00

 

 

 

 

 

 

Riposa:

ANNONESE

 

 

 

CATEGORIA “ESORDIENTI” TORNEO “FAIR - PLAY” GIRONE “A”

 

5^ Giornata di andata

 

27 OTT.

CASTAGNOLE LANZE

PRO VILLAFRANCA

Castagnole Lanze

Ore 16,00

27 OTT.

NOVA ASTI DONBOSCO

VIRTUS CANELLI

Asti Via Rotario

Ore 15,30

27 OTT.

CASTELNUOVO D. BOSCO

ASTI A

Castelnuovo D.B.

Ore 15,00

27 OTT.

VOLUNTAS NIZZA B

USAF FAVARI

Orat. Sal di Nizza

Ore 16,45

27 OTT.

MONCALVESE

ASTI C

Moncalvo

Ore 15,00

27 OTT.

C.’ALFERO VALLEVERSA

SAN DOMENICO SAVIO A

Portacomaro

Ore 17,00

 

 

 

 

 

 


 

CATEGORIA “ESORDIENTI” TORNEO “FAIR - PLAY” GIRONE “B”

 

5^ Giornata di andata

 

27 OTT.

CALAMANDRANESE

AC CANELLI

Calamandrana

Ore 15,30

27 OTT.

SAN DOMENICO SAVIO B

ASTI B

Asti - San Domenico

Ore 17,00

 

SAN DOMENICO SAVIO C

VOLUNTAS NIZZA A

Asti San Domenico

Ore 18,15

28 OTT.

SAN DAMIANFERRERE

AUDAX VILLANOVA

Celle Enomondo

Ore 10,30

27 OTT.

REFRANCORESE

SANTOSTEFANESE

Refrancore

Ore 15,30

 

 

 

 

 

 

Riposa:

JUNIOR M. GIRAUDI

 

 

 

TORNEO PULCINI SPERIMENTALI 1991 A NOVE GIOCATORI

 

4^ Giornata di andata

 

28 OTT.

SAN DAMIANFERRERE B

NOVA ASTI DON BOSCO

San Damiano Comunale

Ore 10,30

27 OTT.

VIRTUS CANELLI

SAN DOMENICO SAVIO

Canelli 2

Ore 15,30

27 OTT.

ASTI A

SAN DAMIANFERRERE A

Asti - Comunale 2

Ore 15,00

27 OTT.

VOLUNTAS NIZZA

ASTI B

Orast. Sal di Nizza

Ore 15,30

 

 

 

 

 

 

TORNEO PULCINI A SETTE GIRONE “A”

 

5^ Giornata di andata

 

27 OTT.

USAF FAVARI

AUDAX VILLANOVA

Poirino Via delle Querce

Ore 15,30

27 OTT.

SAN DOMENICO SAVIO A

ANNONESE

Asti – San Domenico

Ore 15,00

27 OTT.

SANTOSTEFANESE

VIRTUS CANELLI

S. Stefano Belbo

Ore 15,30

27 OTT.

C.’ALFERO VALLEVERSA A

ASTI A

Portacomaro

Ore 16,00

27 OTT.

JUNIOR M. GIRAUDI

VOLUNTAS NIZZA A

Asti – C.so Alba

Ore 16,15

 

 

 

 

 

 

Riposa:

AC CANELLI

 

 

 

TORNEO PULCINI A SETTE GIRONE “B”

 

 5^ Giornata di andata

 

27 OTT.

CASTAGNOLE LANZE

PRO VALFENERA

Castagnole Lanze

Ore 15,00

27 OTT.

C.’ALFERO VALLEVERSA B

ASTI B

Portacomaro

Ore 15,00

27 OTT.

MONTEGROSSO

PRO VILLAFRANCA

Montegrosso

Ore 15,30

27 OTT.

MONCALVESE

CALAMANDRANESE

Moncalvo

Ore 15,30

27 OTT.

SAN DOMENICO SAVIO B

REFRANCORESE

Asti – San Domenico

Ore 16,00

27 OTT.

NOVA ASTI DON BOSCO

VOLUNTAS NIZZA B

Asti – Via Rotario

Ore 15,00

 

 

 

 

 

 

Pubblicato 11 Ottobre 2001


 

 

 

 


Data           3 ottobre 2001

 

Protocollo  596.1/GP/Segr.


               

Spett.le

 

00195 Roma                                                       LEGA NAZONALE PROFESSIONISTI

Via G. Allegri,14                                                   LEGA PROFESSIONISTI SERIE C

Casella Postale 2450                                                          LEGA NAZIONALE DILETTANTI

ASSOCIAZIONE ITALIANA CALCIATORI

SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO

 

 

LORO SEDE

 

 

 

 

         OGGETTO:     Controlli Antidoping

 

Si informa che nel rispetto della normativa antidoping, di cui al Regolamento  Federale Antidoping, la F.I.G.C.  ha previsto una serie di controlli a sorpresa e al di fuori delle competizioni.

 

Tali controlli che rientrano nella competenza specifica della Commissione Antidoping del CONI, riguarderanno calciatori di tutte le categorie.

 

Cordiali saluti.

 

 

 

 

 

 

                                                           IL  SEGRETARIO  GENERALE

                                                                    (Gugliemo  Petrosino)

 

 


 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 


   CODICE DI COMPORTAMENTO

     IN MATERIA DI LOTTA AL DOPING NELL'AMBITO

               DELLA TUTELA DELLA SALUTE

 

 

Art. 1

Soggetti impegnati

         

                   Le  norme  contenute   nel  presente  Codice  di  Comportamento,

                   fermo restando il pieno rispetto delle norme costituzionali e delle

                   leggi  italiane  dello  Stato,  si  applicano  a  calciatori,  allenatori,

                   preparatori   atletici,   fisioterapisti   e   altri   operatori   sanitari1,

                   responsabili medici sociali e medici sociali2.

Calciatori, allenatori, preparatori atletici, fisioterapisti e altri operatori sanitari, responsabile medico sociale e medici sociali e dirigenti sono obbligati ad avere la miglior conoscenza possibile delle normative applicabili relative alla propria attività e delle responsabilità derivanti dalla violazione delle stesse.

Calciatori, allenatori, preparatori atletici, fisioterapisti e altri operatori sanitari, responsabile medico sociale e medici sociali e dirigenti sono tenuti al rispetto del presente codice di autodisciplina.

 

               Art. 2

                   Soggetto responsabile

 

Il responsabile medico sociale e i medici sociali sono personalmente responsabili per le sostanze e i trattamenti sanitari che prescrivono al calciatore.  Prescrizioni e somministrazioni devono essere documentate e conservate ai sensi dell'art. 4.

Le società sono responsabili delle eventuali violazioni delle norme del presente Codice imputabili ai medici sociali.


      2

 

 

Gli  altri  soggetti  di  cui  all'art. 1  devono  riconoscere  la competenza esclusiva del medico sociale nelle materie sanitarie, e in particolare nella prescrizione e somministrazione di trattamenti farmacologici, e attenersi alle sue decisioni.              

 

 

                                                   Art. 3

              Obblighi di informazione e consenso

 

          Il responsabile medico sociale ha l'obbligo di informare i singoli calciatori sui prodotti somministrati e i trattamenti prescritti, ivi inclusi quelli omeopatici, fitoterapici, galenici e gli integratori alimentari di qualsiasi natura.

          Il  responsabile  medico  sociale  ha  altresì  l'obbligo  di  raccogliere  il consenso esplicito dei singoli calciatori ai trattamenti sanitari prescritti.

 

 

Art. 4

Raccolta di dati

 

Il responsabile medico sociale, in conformità alla prescrizione     del Decreto del Ministero della Sanità del 13/3/1995 deve indicare nel Diario Clinico per ogni calciatore i prodotti somministrati, ivi inclusi quelli omeopatici, fitoterapici, galenici e gli integratori alimentari di qualsiasi natura e le terapie prescritte.

Tale documentazione individuale deve essere conservata dal responsabile medico sociale presso il proprio archivio e contenere indicazioni sulle terapie, le assunzioni di sostanze, gli eventuali trattamenti medici e paramedici che il calciatore esegua anche privatamente, nel rispetto delle previsioni in tema di dati sensibili dettate dalla Legge 675 del 1996.

Tale  documentazione  individuale deve essere costantemente aggiornata per  l'intera  durata  del  rapporto  tra il calciatore e la società.

Al momento della cessazione del rapporto tra calciatore e società copia della Cartella sanitaria contenente il Diario Clinico deve essere consegnata, su richiesta, all'interessato.


      3

 

 

 

            Art. 5

                Obbligo di sottoporsi alle analisi

 

Oltre ai controlli previsti dalle vigenti leggi, il calciatore si sottopone alle  analisi eventualmente prescritte dal responsabile medico sociale per fini preventivi nella lotta al doping

Il rifiuto immotivato del calciatore di sottoporsi ad analisi e controlli che il responsabile medico sociale illustri come opportuni a tali fini, può        comportare la segnalazione da parte del responsabile medico sociale stesso alla Società, che avrà pertanto titolo per richiedere l’applicazione delle sanzioni previste dall'art.7.

 

 

                        Art. 6

                        Responsabilità del calciatore

 

Il calciatore non può assumere farmaci o sostanze attive, neppure con uso esterno, senza il controllo di un medico. Il calciatore è tenuto a comunicare al responsabile medico sociale l'intenzione di avvalersi di altro specialista o di altre figure sanitarie a scopi diagnostici e/o terapeutici.  Il calciatore in questo caso deve produrre un'idonea liberatoria al responsabile medico sociale per i trattamenti che esegue autonomamente.  Se lo specialista prescrive cure con sostanze e trattamenti sanitari, il calciatore deve comunicarlo al responsabile medico sociale consegnando la prescrizione dello specialista e segnalare tutti i prodotti che assume, ivi inclusi quelli omeopatici, fitoterapici, galenici e gli integratori alimentari di qualsiasi natura.

Il responsabile medico sociale valuta se le sostanze e i trattamenti sanitari prescritti dallo specialista o da altra figura sanitaria sotto controllo medico siano rilevanti ai fini del doping e in caso positivo deve segnalare il fatto al calciatore.  Il responsabile medico sociale deve altresì fare presente al calciatore che tali aspetti hanno rilevanza anche nei confronti della società ed informarlo che la stessa deve essere resa edotta della situazione di rischio in cui può trovarsi indirettamente a causa del calciatore.


          4

 

 

                Art. 7

              Sanzioni

 

L'inosservanza delle disposizioni contenute nel presente Codice da parte dei calciatori, e delle società a sensi dell'art. 2, comporta l'applicazione delle norme relative alla disciplina antidoping, nell'ambito della tutela della salute di cui all'accordo collettivo di lavoro tra Calciatori professionisti e Società sportive e pertanto può essere sottomessa dalla parte lesa al Collegio Arbitrale previsto dall'Accordo medesimo.

Si applica analoga procedura per tutti gli altri Accordi di lavoro, ove esistenti, tra le parti di cui al presente Codice.

 

 

Art. 8

Coordinamento federale

 

 

In occasione di ogni convocazione in nazionale, la FIGC si impegna a dare disposizioni a che i medici responsabili redigano per ogni calciatore una dichiarazione che riepiloghi e illustri i trattamenti sanitari e le somministrazioni di prodotti farmacologici cui il calciatore è stato sottoposto nell'intero periodo di convocazione.  Tale dichiarazione deve essere trasmessa immediatamente al medico della società di appartenenza con il quale il medico federale deve intrattenere uno stretto rapporto di collaborazione.

Analogo impegno assumono le Leghe per le convocazioni nelle proprie rappresentative.

In occasione di convocazioni in nazionali straniere, il calciatore, prima di riaccedere alla propria società, deve farsi rilasciare dai medici responsabili una dichiarazione che riepiloghi e illustri i trattamenti sanitari e le somministrazioni di prodotti farmacologici cui è stato sottoposto nell'intero periodo di convocazione.  Tale dichiarazione deve sempre essere consegnata dal calciatore al medico della società di appartenenza.

 

4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4

 

 

 

 

 

  

 



                1  Con tale definizione s'intendono specificare le figure professionali sanitarie dei fisioterapisti e di altri operatori sanitari, la cui professionalità deve essere garantita dal possesso di titoli specifici riconosciuti.

 

                2 - Con tale definizione s'intendono specificare le figure professionali del medico responsabile come inteso all'art. 2.