12100 CUNEO – C.so IV Novembre,6 – Tel.: 0171690869– Fax: 0171634980
E-mail: [email protected]

                   

      

Stagione Sportiva 2003/2004

Comunicato Ufficiale N° 33 del 19/02/2004

 



1) COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C.

1.1 - Torneo ratificato dalla Presidenza Federale

La Presidenza Federale ha autorizzato l’effettuazione del sottonotato Torneo, approvando il relativo regolamento:

 

Trofei Giovanni, Clara ed Edoardo Agnelli                           Indetto ed organizzato

                                                                                                   SISPORT FIAT S.p.A.

 

 

2) COMUNICAZIONI DELLA L.N.D.

2.1 - Abbreviazione dei termini procedurali dinanzi agli organi di Giustizia sportiva per le ultime quattro giornate dei Campionati Regionali e Provinciali di Calcio a 11 e di Calcio a 5 della Lega Nazionale Dilettanti e delle gare di Play-Off e Play-Out 2003/2004 (dal comunicato ufficiale n. 72 della L.N.D.)

Si trascrive – qui di seguito – il testo integrale del comunicato ufficiale n. 117/A della F.I.G.C. pervenutoci per il tramite del comunicato ufficiale n. 72 della Lega Nazionale Dilettanti:

 

“Il Presidente Federale,

·                    preso atto della richiesta della Lega Nazionale Dilettanti di abbreviazione dei termini relativi alle ultime quattro giornate dei Campionati Regionali e Provinciali e delle gare dei Play-off e Play-out 2003/2004 per i procedimenti dinanzi ai Giudici Sportivi, alla Commissione Disciplinare ed alla C.A.F.;

 

·                    ritenuto che la necessità di dare rapidità temporale alle gare impone l’emanazione di un particolare provvedimento di abbreviazione dei termini connessi alla disputa delle singole gare di dette fasi;

 

·                    visto l’art. 29, comma 11, del Codice di Giustizia Sportiva;

 

d e l i b e r a

 

le seguenti modalità procedurali particolari, in uno con le necessarie abbreviazioni di termini previsti dal Codice di Giustizia Sportiva;

a) per i procedimenti di prima istanza avanti il Giudice Sportivo

 

Il Comunicato Ufficiale sarà pubblicato immediatamente dopo le decisioni del Giudice Sportivo e trasmesso via telefax o altro mezzo idoneo alle Società interessate. In ogni caso lo stesso si intende conosciuto dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 17 comma 11 C.G.S.);

 

b) per i procedimenti di seconda istanza avanti la Commissione Disciplinare

 

L’eventuale controparte – ove lo ritenga – potrà far pervenire le proprie deduzioni presso la sede dello stesso Comitato Regionale entro le 48 ore.

La Commissione Disciplinare esaminerà il reclamo e deciderà nella stessa giornata della discussione, con pubblicazione del relativo Comunicato Ufficiale che sarà trasmesso alle due Società interessate ed alla C.A.F. mediante trasmissione via telefax o altro mezzo idoneo. In ogni caso la decisione si intende conosciuta dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 17 comma 11 C.G.S.);

 

c) per i procedimenti di ultima istanza avanti la Commissione d’Appello Federale

 

Il tutto mediante trasmissione via telefax entro il giorno successivo a quello della data di pubblicazione della decisione appellata sul Comunicato Ufficiale del Comitato Regionale che sarà trasmesso alla società interessata a mezzo trasmissione via telefax o altro mezzo idoneo. In ogni caso la decisione si intende conosciuta dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 17 comma 11 C.G.S.);

Il termine che cada in un giorno festivo è prorogato al giorno successivo.

 

2.2 - RECLAMI PER POSIZIONE IRREGOLARE DI TESSERATI PER LE ULTIME QUATTRO GARE DEI CAMPIONATI ORGANIZZATI DAI COMITATI REGIONALI E PROVINCIALI E DELLE GARE DI PLAY-OFF E PLAY-OUT

 

a) per i procedimenti di prima istanza avanti la Commissione Disciplinare

 

La controparte – ove lo ritenga – potrà far pervenire le proprie deduzioni presso la sede del Comitato Regionale entro 48 ore.

La Commissione Disciplinare esaminerà il reclamo e deciderà nella stessa giornata della discussione con pubblicazione del relativo Comunicato Ufficiale che sarà trasmesso alle due società interessate ed alla C.A.F. mediante trasmissione via telefax o altro mezzo idoneo. In ogni caso la decisione si intende conosciuta dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 17 comma 11 C.G.S.);

 

b) per i procedimenti di ultima istanza, avanti la Commissione d’Appello Federale

 

Il tutto mediante trasmissione via telefax entro le ore 12.00 del giorno successivo a quello di pubblicazione della decisione appellata sul Comunicato Ufficiale del Comitato Regionale che sarà trasmesso alla società interessata a mezzo trasmissione via telefax o altro mezzo idoneo. In ogni caso la decisione si intende conosciuta dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 17 comma 11 C.G.S.).

Il termine che cada in un giorno festivo è prorogato al giorno successivo.

 

Tutte le altre norme modali e procedurali non vengono modificate dall’emanazione del presente provvedimento.”

 

 

3) COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE L.N.D.

 

4) COMUNICAZIONE DELSETTOREGIOVANILE

E SCOLASTICO REGIONALE

4.1 – Attività di Base

In allegato il progetto attività Piccoli Amici

 

 

5)COMUNICAZIONI DEL COMITATO PROVINCIALE L.N.D.

5.1 – Rappresentative

Si porta a conoscenza l’organigramma dei Responsabili delle Rappresentative di questo Comitato per il corrente anno sportivo

 

·        Coordinatore                                               :                       sig. Zavattaro Paolo

·        Responsabile Logistico                                          sig. Vecchio Salvatore

·        Selezionatore Rappresentativa 2° e 3° cat          sig. Vennetillo Gino

·        Selezionatore Rappresentativa Allievi                 sig. Migliore Claudio

·        Selezionatore Rappresentativa Giovanissimi     sig. Damilano Sandro

 

 

6) COMUNICAZIONI DEL  SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO  PROVINCIALE

6.1 – Torneo Fair Play Esordienti Misti – Gironi primaverili

Nel corso della riunione delle Società di Settore Giovanile e Scolastico, tenutasi a Fossano nella serata del 16.02.04, tra gli altri argomenti veniva anche dibattuto il tema relativo ai gironi primaverili degli Esordienti Misti. Le Società presenti, a grande maggioranza, hanno espresso la volontà di non far ricorso al sorteggio integrale ma di procedere alla composizione di questi gironi con il criterio della viciniorità. Alla luce di quanto emerso si delibera pertanto quanto segue :

 

TORNEO ESORDIENTI MISTI –GIRONI PRIMAVERILI

Contrariamente a quanto pubblicato sul comunicato n° 15 del 23.10.03 – punto 6.5 la composizione dei gironi primaverili degli Esordienti Misti verrà determinata tenendo conto oltre che della posizione in classifica della fase autunnale anche della “viciniorità” delle Società interessate.

 

 

7) RISULTATI

7.1 – Risultati gare del 18 novembre

 

ESORDIENTI Misti - torneo Fair Play

 

 

 

 

 

GIRONE E – recuperi

 

8ª Giornata - andata

risultato

 

 

ALBESE

=

FERRERO

   3     =    3

 

 

7.2 – Risultati gare del 14/15 febbraio

 

 

SECONDA CATEGORIA

 

 

 

 

 

GIRONE O

 

3ª Giornata - ritorno

risultato

 

 

VILLAFALLETTO 2000

=

RACCONIGI

0

=

1

 

 

SANFRONT

=

SALICE FOSSANO

0

=

0

 

 

SAVIGLIANO 81

=

VALVARAITA

2

=

1

 

 

DOGLIANI

=

GALLO CALCIO

4

=

0

 

 

REVELLO

=

SAN SEBASTIANO

0

=

0

 

 

EUROPA

=

BANDITO

1

=

2

 

 

VILLANOVETTA

=

VIRTUS TRINITESE FOSSANO

2

=

1

 

 

GIRONE P

 

3ª Giornata - ritorno

risultato

 

 

CARAGLIO 83

=

OLMO 84 DONATELLO

2

=

3

 

 

TARANTASCA

=

DUEEFFE

1

=

1

 

 

REAL PASSATORE 2000

=

VALVERMENAGNA

1

=

0

 

 

GARESSIO

=

AZZURRA

RINVIATA

 

 

MADONNA GRAZIE

=

CLAVESANA

RINVIATA

 

 

VILLAR 91

=

CARRU'

 

np

 

 

 

BISALTA

=

OLYMPIC

 

np

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TERZA CATEGORIA

 

 

 

 

 

GIRONE A

 

3ª Giornata - ritorno

risultato

 

 

AUXILIUM CUNEO

=

BAGNASCO

RINVIATA

 

 

ATLETICO PAMPERO

=

VILLANOVA MONDOVI'

RINVIATA

 

 

CASTELLETTESE

=

TRINITA'

1

=

0

 

 

RONCHI

=

ORMEA

 

np

 

 

 

MADONNA BRUNA

=

DEA NARZOLE

RINVIATA

 

 

ARDENS CERIALDO

=

MOMBASIGLIO

RINVIATA

 

 

GIRONE B

 

3ª Giornata - ritorno

risultato

 

 

MANTA

=

ENVIE

8

=

1

 

 

COSTIGLIOLESE

=

CERVASCA

6

=

1

 

 

BROSSASCO

=

US 2000

RINVIATA

 

 

BERNEZZO

=

SAN CHIAFFREDO

2

=

1

 

 

PAESANA

=

STELLA NERA DEMONTE

RINVIATA

 

 

GEM CHIMICA BUSCA

=

POOL GIOVANCALCIO S. CROCE

5

=

1

 

 

GIRONE C

 

3ª Giornata - ritorno

risultato

 

 

CAVALLERLEONE

=

JUNIOR CAVALLERMAGGIORE 2002

2

=

3

 

 

VILLANOVA SOLARO

=

SPORTGENTE

RINVIATA

 

 

CERESOLE TURBANA

=

MARENE

RINVIATA

 

 

AUXILIUM SALUZZO

=

MUSIELLO SALUZZO 90

 

np

 

 

 

ROSSELLI 2000 AUXILIUM BRA

=

SCARNAFIGI

 

np

 

 

 

RACCO 86

=

PRO POLONGHERA

3

=

2

 

 

GIRONE D

 

3ª Giornata - ritorno

risultato

 

 

ALBANOVA

=

VACCHERIA

3

=

2

 

 

SAN CASSIANO

=

POLLENZO

0

=

2

 

 

MONTICELLO

=

MAGLIANESE

2

=

0

 

 

SANTA MARGHERITA

=

CINZANO 91

2

=

0

 

 

GUNNERS

=

STELLA MARIS

3

=

0

 

 

VALPONE

=

CENTRO STORICO ALBA

4

=

1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

JUNIORES

 

 

 

 

 

GIRONE A

 

1ª Giornata - ritorno

risultato

 

 

VALVERMENAGNA

=

AUXILIUM CUNEO

RINVIATA

 

 

CARAGLIO 83

=

DUEEFFE

1

=

1

 

 

OLYMPIC

=

PEDONA BORGO S.D.

RINVIATA

 

 

TRE VALLI

=

OLMO 84 DONATELLO

0

=

0

 

 

CARRU'

=

BISALTA

 

np

 

 

 

VIRTUS MONDOVI' CARASSONESE

=

US 2000

2

=

0

 

 

GIRONE B

 

1ª Giornata - ritorno

risultato

 

 

SANFRONT

=

SAVIGLIANESE - B

 

np

 

 

 

SALICE FOSSANO

=

GENOLA

0

=

1

 

 

BARGE

=

BAGNOLO P.TE

 

np

 

 

 

AUXILIUM SALUZZO

=

VALVARAITA

7

=

1

 

 

RACCONIGI

=

VIRTUS TRINITESE FOSSANO

6

=

2

 

 

COSTIGLIOLESE

=

MUSIELLO SALUZZO 90

2

=

3

 

 

GIRONE C

 

1ª Giornata - ritorno

risultato

 

 

CORTEMILIA

=

SANTA MARGHERITA

0

=

0

 

 

VEZZA

=

GALLO CALCIO

1

=

2

 

 

NARZOLESE

=

CENTRO STORICO ALBA

2

=

2

 

 

KOALA

=

DOGLIANI

0

=

3

 

 

CINZANO 91

=

ROERO CASTELLANA

1

=

5

 

 

SPORTGENTE

=

SOMMARIVESE

1

=

4

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ALLIEVI

 

 

 

 

 

GIRONE B

 

3ª Giornata - ritorno

risultato

 

 

BUSCA 2001

=

PRO DRONERO

0

=

1

 

 

MOREVILLA - B

=

CARAGLIO 83

3

=

3

 

 

BARGE

=

SANFRONT

1

=

3

 

 

AUXILIUM SALUZZO

=

CENTALLO

RINVIATA

 

 

GIRONE C

 

3ª Giornata - ritorno

risultato

 

 

SAVIGLIANO 81 - A

=

RORETESE

RINVIATA

 

 

SALICE FOSSANO

=

BANDITO

 

np

 

 

 

SPORTGENTE

=

ALBESE - B

 

np

 

 

 

CARAMAGNESE

=

RACCONIGI

1

=

1

 

 

CERVERE

=

MOREVILLA - A

 

np

 

 

 

GIRONE D

 

3ª Giornata - ritorno

risultato

 

 

SANTA MARGHERITA

=

STELLA MARIS

13

=

2

 

 

CENTRO STORICO ALBA

=

SAN CASSIANO

3

=

3

 

 

CINZANO 91

=

CORTEMILIA

1

=

1

 

 

KOALA

=

MONTATESE

 

np

 

 

 

CHERASCHESE BRC

=

CORNELIANO

 

np

 

 

 

 

Campionato Calcio a Cinque

Risultati - 5° Giornata

 ALLIEVI

GIRONE A

 

MUSIELLO – BUSCA A

np

SAN CHIAFFREDO GREEN – MOREVILLA A

10 – 3

GIRONE B

 

BANDITO A – CERVERE

4 – 1

MOREVILLA B – SALICE FOSSANO A

3 – 21

GIRONE C

 

VIRTUS TRINITESE – GARESSIO 

9 – 3

AMA BRENTA CEVA – SALICE FOSSANO B

4 – 2

GIRONE D

 

BRA – RORETESE

5 – 5

EUROPA – BANDITO B

Lunedì 16

BANDITO B – EUROPA

3 – 7

EUROPA – RORETESE

5 – 1

GIRONE E

 

 BUSCA B - S. CHIAFFREDO YELLOW

2 – 5

JUVE SAN ROCCO – CENTALLO

3 – 9

 

 

GIOVANISSIMI

GIRONE A

 

GIRONE E

 

 AMA BRENTA CEVA A – DOGLIANI

2 – 7

 SALICE FOSSANO B – VILLAFALLETTO A

9 – 3

 OLYMPIC B – GARESSIO

0 – 10

SALICE FOSSANO B – JUVE SAN ROCCO A

2 – 1

 

 

GENOLA - JUVE SAN ROCCO A

5 – 3

GIRONE B

 

GIRONE F

 

OLYMPIC A – AMA BRENTA CEVA B

8 – 5

MUSIELLO – BUSCA

np

CARRU’  – BISALTA

10 – 9

 VILLAFALLETTO B – MOREVILLA

1 – 1

GIRONE C

 

GIRONE G

 

 BANDITO A - GUNNERS

3 – 10

SALICE FOSSANO A – BANDITO B

13 – 0

 VEZZA -  KOALA

2 – 11

 SANFRE’ – RORETESE

np

GIRONE D

 

 

 

 CENTALLO - JUVE SAN ROCCO B

6 – 4

 

 

 BOVES BEINETTE – OLMO 84

2 – 1

 

 

 

 

 

 

ESORDIENTI

 

GIRONE A

 

CARRU A - AMA BRENTA CEVA A

8 – 2

 AMA BRENTA CEVA B – TRE VALLI

0 – 3

GIRONE B

 

SALICE FOSSANO - BOVES BEINETTE A

4 – 3

CARRU’ B – AZZURRA

1 – 6

GIRONE C

 

MOREVILLA B –  SAVIGLIANO 81

3 – 4

 GENOLA – MOREVILLA A

2 – 4

GIRONE D

 

GALLO – BANDITO

6 – 3

 SANFRE’ A – EUROPA

1 – 10

GIRONE E

 

 GUNNERS – SANFRE’ B

6 – 4

 VACCHERIA – VEZZA

17 – 3

GIRONE F

 

 JUVE SAN ROCCO – OLMO 84 B

2 – 2

OLMO 84 A – BOVES BEINETTE B

7 – 0

 

 

8) GIUSTIZIA SPORTIVA

Decisioni del Giudice Sportivo

Il Giudice sportivo dott. Sergio Levico ed i suoi sostituti rag. Bruno Barbotto e dott. Roberto Levico, con l’assistenza del Delegato Arbitri sig. Varriale Vincenzo, hanno adottato le seguenti delibere:

 

8.1 – Campionato di SECONDA CATEGORIA

 

Gare del 13/14 e 15 Febbraio 2004

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA Infr.)

GIORDANENGO DANILO

REAL PASSATORE

SAMPO IVANO

DUE EFFE

BOSIO ELIO

TARANTASCA

NAPODANO ANDREA

OLMO 84 DONATELLO

FODERARO NICOLA

EUROPA

FRAU DAVIDE

VIRTUS TRINITESE FOSSANO

BERGESE PAOLO

SALICE FOSSANO

MONGE MAURIZIO

REVELLO

SMERIGLIO ROBERTO

DOGLIANI

 

GIOCATORI ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per UNA gara effettiva

ISOARDI ANDREA

TARANTASCA

BERGESE AURELIO

SALICE

CAVALLO ANDREA

VALVARAITA

BRIZIO GUIDO

VALVARAITA

 

GIOCATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per UNA gara effettiva per recidività in ammonizioni (QUARTA Infr.)

FERRARI ANDREA

VALVERMENAGNA

CARLETTO STEFANINO

VALVERMENAGNA

UBEZIO ALESSANDRO

OLMO 84 DONATELLO

ENRICI DAVIDE

OLMO 84 DONATELLO

CAPRA ALESSANDRO

EUROPA

FALCONE DAVIDE

VILLAFALLETTO

GIACCARDI EDOARDO

SALICE FOSSANO

MARCHETTO MICHELE

SANFRONT

 

GIOCATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per UNA gara effettiva per recidività in ammonizioni (OTTAVA Infr.)

ARIAUDO ALEX

OLMO 84 DONATELLO

 

 

GIOCATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per UNA gare effettive

GIORDANENGO VALERIO (DUEEFFE) Per comportamento rissoso nei confronti di un dirigente avversario, a fine gara.

 

GIOCATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per DUE gare effettive

ATZENI STEFANO (SANFRONT) Gia ammonito, a fine gara effettuava un gesto gravemente offensivo nei confronti di un giocatore avversario.

 

DIRIGENTI

Inibizione a svolgere ogni attività ai sensi art. 14 C.G.S. fino al:

16.03.2004

LISSANDRO PAOLO (TARANTASCA) Allontanato dal terreno di gioco nei confronti dell’arbitro, a fine gara teneva un comportamento rissoso nei confronti di un giocatore avversario.

 

8.2 – Campionato di TERZA CATEGORIA

 

Gare del 13/14 e 15 Febbraio 2004

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA Infr.)

FORESTELLO DAVIDE

MANTA

MOLLO IVANO

JUNIOR CAVALLERMAGGIORE

MARENGO GIANFRANCO

JUNIOR CAVALLERMAGGIORE

BERTEA PAOLO

PRO POLONGHERA

CONTE STEFANO

VACCHERIA

TOPINO FABRIZIO

VALPONE

GASPARETTO STEFANO

SANTA MARGHERITA

VENDRAMIN ANDREA

SANTA MARGHERITA

 

GIOCATORI ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per UNA gara effettiva

EANDI IVANO

SAN CHIAFFREDO

CASTELLINO DAVIDE

CASTELLETTESE

SANINO LUCA

POOL GIOVANCALCIO

CERUTTI RICCARDO

PRO POLONGHERA

GARAVAGNO MARCO

CINZANO 91

 

 

GIOCATORI ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per DUE gare effettive

MIGLIACCIO IVAN

CASTELLETTESE

SANTAMARIA MASSIMO

CASTELLETTESE

NDOJA EDMOND

TRINITA’

FRUTTERO MICHELE

TRINITA’

GOTTA ENRICO

JUNIOR CAVALLERMAGGIORE

 

GIOCATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per UNA gara effettiva per recidività in ammonizioni (QUARTA Infr.)

PAROLA DANIELE

SAN CHIAFFREDO

BELTRANDI STEFANO

STELLA MARIS

DELFINO MAURO

GEM CHIMICA BUSCA

TALLONE ANDREA

CINZANO 91

 

 

GIOCATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per DUE gare effettive

GIORDANA LUCA (PRO POLONGHERA) Per aver offeso l’arbitro, a fine gara.

 

 

8.3 - Campionato CALCIO A CINQUE PROVINCIALE

 

8.4 – Campionato JUNIORES PROVINCIALE

 

Gare del 13/14 e 15 Febbraio 2004

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA Infr.)

GHIO DIEGO

OLMO 84 DONATELLO

ELSHARRAWY MOHAMED

GENOLA

BARRA STEFANO

AUXILIUM SALUZZO

CAPELLO FABIO

RACCONIGI

STROCCHIO FRANCESCO

KOALA

ROVERE FABRIZIO

NARZOLESE

SALVANO VALTER

GALLO CALCIO

SOTTILE ALESSANDRO

SANTA MARGHERITA

 

GIOCATORI ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per UNA gara effettiva

LIPRANDI CRISTIAN

CARAGLIO

 

GIOCATORI ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per DUE gare effettive

GHIO GIACOMO

DUEEFFE

RIZZOGLIO ALESSIO

KOALA

 

GIOCATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per UNA gara effettiva per recidività in ammonizioni (QUARTA Infr.)

AIMO ANDREA

DUEEFFE

DOGLIANI MATTEO

NARZOLESE

BOGLIACINO MARCELLO

CORTEMILIA

 

GIOCATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per DUE gare effettive

ROSSANO ANDREA (VEZZA) Per deriso ed offeso l’arbitro, a fine gara.

 

DIRIGENTI

Inibizione a svolgere ogni attività ai sensi art. 14 C.G.S. fino al:

02.03.2004

GALLO SIMONE (COSTIGLIOLESE) Allontanato per comportamento irriguardoso ed ineducato nei confronti dell’arbitro.

 

8.5 – Campionato ALLIEVI PROVINCIALE

 

PROVVEDIMENTI OMESSI SUL COM. UFF. N.27 DEL 15.01.2004.

 

Gare del 13/14 DICEMBRE 2003

 

GIOCATORI ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per QUATTRO gare effettive

CASTIGLIONE CARLO (CENTRO STORICO) Espulso per offese nei confronti dell’arbitro, alla notifica del provvedimento, prendeva il cartellino rosso al direttore di gara e lo gettava a terra.

 

DIRIGENTI

Inibizione a svolgere ogni attività ai sensi art. 14 C.G.S. fino al:

20.01.2004

BRACCO DANIELE (STELLA MARIS) Allontanato dal campo per proteste nei confronti dell’arbitro.

 

Gare del 14 Febbraio 2004

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA Infr.)

PANERO LUCA

RACCONIGI

 

GIOCATORI ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per UNA gara effettiva

CORINO FRANCESCO

CENTRO STORICO

VECCHIO STEFANO

CINZANO 91

DEBERNOCCHI DAVIDE

AMA BRENTA CEVA

 

GIOCATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per UNA gara effettiva per recidività in ammonizioni (QUARTA Infr.)

MANUELLA SALVATORE

SAN CASSIANO

SCIOSCIO FILIPPO

CINZANO 91

 

 

8.5.1 – Campionato ALLIEVI Provinciale CALCIO A CINQUE

 

Gare del 6/7 e 8 Febbraio 2004

 

GIOCATORI ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per TRE gare effettive

DINUZZO DAVIDE (BANDITO) Per aver aggredito e colpito con schiaffi un giocatore avversario, a fine gara.

 

Gare del 13/14 e 15 Febbraio 2004

 

GIOCATORI ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per UNA gara effettiva

TOMERTE SEDDIK

JUVE SAN ROCCO

 

GIOCATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per UNA gare effettive

DIALLO MAMADOU (JUVE SAN ROCCO) Per frase irriguardosa nei confronti dell’arbitro, a fine gara.

 

GIOCATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per DUE gare effettive

GAVOTTO ANDREA (JUVE SAN ROCCO) Per frase offensiva nei confronti dell’arbitro, a fine gara.

PAROLA PIERO (JUVE SAN ROCCO) Per frase offensiva nei confronti dell’arbitro, a fine gara.

 

 

8.6 – Campionato GIOVANISSIMI PROVINCIALE

 

8.6.1 – Campionato GIOVANISSIMI Prov.le CALCIO A CINQUE

 

Gare del 13/14 e 15 Febbraio 2004

 

GIOCATORI ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per DUE gare effettive

ROVERA ALESSIO

VILLAFALLETTO

 

SOCIETA’

Ammenda di:

EURO 15,00

Società VILLAFALLETTO – Per comportamento offensivo dei propri sostenitori nei confronti dell’arbitro, durante la gara.

 

 

 

9) MODIFICHE ALLE PROGRAMMAZIONI GARE

9.1 – Rinvio gare

Si informano le Società interessate che le sottonotate gare vengono rinviate a seguito di dichiarata impraticabilità del campo :

 

 

 

 

 

 

BAGNASCO = MADONNA BRUNA

3ª categoria

Gir.

A

Del

22.02.04

 

 

 

 

 

 

CERVASCA = MANTA

3ª categoria

Gir.

B

Del

21.02.04

 

 

 

 

 

 

STELLA NERA  = COSTIGLIOLESE

3ª categoria

Gir.

B

Del

21.02.04

 

 

 

 

 

 

VALVARAITA = MARENE

Juniores

Gir.

B

Del

21.02.04

 

 

 

 

 

 

CORTEMILIA = ROERO CASTELLANA

Allievi

Gir.

D

Del

21.02.04

 

 

 

 

 

 

SAVIGLIANO 81 = RACCONIGI

Giovanissimi

Gir.

D

Del

21.02.04

 

 

9.2 – Programmazione gare di recupero

Si dispone per la programmazione delle sotto notate gare di recupero :

 

 

 

Ø       Giovedì 19.02.04

 

 

campionato:

2ª categoria

gir.:

P

Recupero ª giornata

 

 

MADONNA GRAZIE = CLAVESANA

campo

Cuneo – fraz. Mad. Grazie

ora

21.00

 

 

Ø       Domenica 22.02.04

 

 

campionato:

Allievi

gir.:

B

Recupero 7ª giornata

 

 

AUXILIUM SALUZZO = BARGE

campo

Saluzzo via Donaudi

ora

10.00

 

 

Ø       Lunedì 01.03.04

 

 

campionato:

3ª categoria

gir.:

C

Recupero 12ª giornata

 

 

CAVALLERLEONE = AUXILIUM SALUZZO

campo

Cavallerleone

ora

21.00

 

 

Ø       Mercoledì 03.03.04

 

 

campionato:

Juniores

gir.:

C

Recupero 10ª giornata

 

 

ROERO CASTELLANA = VEZZA

campo

Priocca

ora

20.00

 

 

9.3 – Variazioni calendario gare

 

 

AUXILIUM SALUZZO=KOALA-B

campionato

Giovanissimi

gir.

B

 

In calendario il

21.02.04

si giocherà il

21.02.04

inizio alle ore

16.00

 

sul campo di

Via Marchisio

 

TRE VALLI=AUGUSTA BENESE

campionato

Giovanissimi

gir.

G

 

In calendario il

21.02.04

si giocherà il

21.02.04

inizio alle ore

15.00

 

sul campo di

Branzola

 

CHERASCHESE=SAN CASSIANO

campionato

Giovanissimi

gir.

F

 

In calendario il

21.02.04

si giocherà il

21.02.04

inizio alle ore

15.30

 

sul campo di

Cherasco-campo B

 

 

Le ammende di cui al presente Comunicato devono essere versate direttamente al Comitato Regionale competente entro il 15° giorno successivo alla data di pubblicazione.

 

                   IL SEGRETARIO                                                        IL PRESIDENTE                             Sergio Robresco                                                  Pier Luigi Bagnasco                        

 

Pubblicato in Cuneo in data 19/02/04


CALENDARIO GARE DEL 27/28/29 FEBBRAIO 2004

Questo Comitato concederà variazioni alla seguente programmazione gare soltanto in casi particolari, purché la richiesta, pervenga su apposito modello e debitamente compilata e corredata da parere favorevole della Società avversaria (vedere le modalità indicate al punto 5.1 sul CU n° 2 del 12/09/02). Per le seguenti gare, il termine ultimo di presentazione delle richieste è fissato per il giorno MARTEDI' 24 FEBBRAIO 2004.

 

 

SECONDA CATEGORIA - domenica 29 febbraio

 

 

GIRONE O

 

5ª Giornata - ritorno

campo

ora

 

DOGLIANI

=

RACCONIGI

Dogliani - via Chabat

15,00

 

EUROPA

=

SALICE FOSSANO

Alba - S.Cassiano

15,00

 

SANFRONT

=

GALLO CALCIO

Sanfront

15,00

 

VALVARAITA

=

SAN SEBASTIANO

Venasca

15,00

 

SAVIGLIANO 81

=

BANDITO

Savigliano - stadio

18,00

27 feb

VILLAFALLETTO 2000

=

VILLANOVETTA

Villafalletto

21,00

 

REVELLO

=

VIRTUS TRINITESE FOSSANO

Manta

15,00

 

GIRONE P

 

5ª Giornata - ritorno

campo

ora

 

GARESSIO

=

OLMO 84 DONATELLO

Garessio

15,00

 

VALVERMENAGNA

=

DUEEFFE

Robilante

15,00

 

MADONNA GRAZIE

=

AZZURRA

Cuneo - fraz. Madonna Grazie

15,00

 

BISALTA

=

CLAVESANA

Chiusa Pesio

15,00

 

TARANTASCA

=

CARRU'

Tarantasca

15,00

 

CARAGLIO 83

=

VILLAR 91

Caraglio - campo A

15,00

 

REAL PASSATORE 2000

=

OLYMPIC

Cuneo - Mad. Olmo - campo 1

15,00

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TERZA CATEGORIA - venerdì 27 / sabato 28 / domenica 29 febbraio

 

 

GIRONE A

 

5ª Giornata - ritorno

campo

ora

28 feb

ARDENS CERIALDO

=

BAGNASCO

Cuneo - fraz. Cerialdo

14,30

28 feb

CASTELLETTESE

=

VILLANOVA MONDOVI'

Castelletto Stura

51,00

27 feb

AUXILIUM CUNEO

=

TRINITA'

Cuneo - via Don Bosco

20,45

27 feb

MOMBASIGLIO

=

ORMEA

Ceva - campo A

20,30

29 feb

ATLETICO PAMPERO

=

MADONNA BRUNA

S. Michele Mondovì

15,00

29 feb

RONCHI

=

DEA NARZOLE

Cuneo - fraz. Roata Rossi

15,00

 

GIRONE B

 

5ª Giornata - ritorno

campo

ora

27 feb

GEM CHIMICA BUSCA

=

ENVIE

Busca

21,15

27 feb

BROSSASCO

=

CERVASCA

Brossasco

20,30

27 feb

MANTA

=

US 2000

Manta

21,00

27 feb

POOL GIOVANCALCIO S. CR

=

SAN CHIAFFREDO

Cervasca - fraz. Santa Croce

21,00

27 feb

COSTIGLIOLESE

=

PAESANA

Costigliole Saluzzo - fraz. Ceretto

21,00

28 feb

BERNEZZO

=

STELLA NERA DEMONTE

Bernezzo

15,30

 

GIRONE C

 

5ª Giornata - ritorno

campo

ora

27 feb

SPORTGENTE

=

JUNIOR CAVALLERMAGG.2002

Bra - viale Rosselli

20,30

27 feb

CERESOLE TURBANA

=

AUXILIUM SALUZZO

Ceresole d'Alba

21,00

28 feb

RACCO 86

=

MUSIELLO SALUZZO 90

Racconigi - via de Gasperi

15,00

29 feb

MARENE

=

VILLAGGIO DELLA FONTE

Marene

15,00

27 feb

CAVALLERLEONE

=

SCARNAFIGI

Cavallerleone

21,00

27 feb

VILLANOVA SOLARO

=

PRO POLONGHERA

Villanova Solaro

21,00

 

** Riposa **

=

ROSSELLI 2000 AUXILIUM BRA

 

 

 

GIRONE D

 

5ª Giornata - ritorno

campo

ora

28 feb

SAN CASSIANO

=

MONTICELLO

Alba - S.Cassiano

17,30

29 feb

SANTA MARGHERITA

=

GUNNERS

Alba - c.so Langhe - Cherasca

15,00

28 feb

VALPONE

=

MAGLIANESE

Canale - fraz. Valpone

15,00

28 feb

POLLENZO

=

CINZANO 91

Pollenzo

14,30

27 feb

ALBANOVA

=

STELLA MARIS

Alba - Coppino 3

21,00

27 feb

LAMORRESE

=

CENTRO STORICO ALBA

Grinzane Cavour - sintetico

21,00

 

** Riposa **

 

VACCHERIA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

JUNIORES - sabato 28 febbraio

 

 

GIRONE A

 

3ª Giornata - ritorno

campo

ora

 

OLYMPIC

=

AUXILIUM CUNEO

S. Michele Mondovì

15,00

 

BISALTA

=

DUEEFFE

Chiusa Pesio

15,00

27 feb

CARRU'

=

PEDONA BORGO S.D.

Carrù - La Nicoletta

20,30

 

VALVERMENAGNA

=

OLMO 84 DONATELLO

Robilante

15,00

27 feb

CARAGLIO 83

=

AMA BRENTA CEVA

Caraglio - campo A

20,30

 

VIRTUS MONDOVI' CARASSONESE

=

TRE VALLI

Mondovì - Valeo A

15,00

 

** Riposa **

=

US 2000

 

 

 

GIRONE B

 

3ª Giornata - ritorno

campo

ora

 

BARGE

=

SAVIGLIANESE - B

Barge

16,30

 

MUSIELLO SALUZZO 90

=

GENOLA

Saluzzo - via Grangia Vecchia

15,00

 

COSTIGLIOLESE

=

BAGNOLO P.TE

Costigliole Saluzzo - fraz. Ceretto

15,30

 

SANFRONT

=

VALVARAITA

Sanfront

15,30

 

SALICE FOSSANO

=

VIRTUS TRINITESE FOSSANO

Fossano - S.Lucia

15,30

27 feb

MARENE

=

AUXILIUM SALUZZO

Marene

20,30

 

** Riposa **

=

RACCONIGI

 

 

 

GIRONE C

 

3ª Giornata - ritorno

campo

ora

 

NARZOLESE

=

SANTA MARGHERITA

Narzole - campo B

15,30

 

ROERO CASTELLANA

=

GALLO CALCIO

Priocca

16,30

 

CINZANO 91

=

CENTRO STORICO ALBA

S.Vittoria d'Alba - fraz. Borgo

15,00

 

CORTEMILIA

=

DOGLIANI

Cortemilia

17,00

 

VEZZA

=

RORETESE

Vezza

15,30

 

SPORTGENTE

=

KOALA

Bra - viale Rosselli

17,00

 

** Riposa **

=

SOMMARIVESE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ALLIEVI - domenica 29 febbraio

 

 

GIRONE A

 

5ª Giornata - ritorno

campo

ora

 

AMA BRENTA CEVA

=

JUVE SAN ROCCO

Ceva - campo A

10,00

28 feb

TRE VALLI

=

PEDONA BORGO S.D.

Villanova - fraz. Branzola

15,30

 

AUGUSTA BENESE

=

SAVIGLIANO 81 - B

Carrù - La Nicoletta

10,00

 

VIRTUS MONDOVI' CARASS.

=

GARESSIO

Mondovì - Carassone

10,00

 

** Riposa **

=

AUXILIUM CUNEO

 

 

 

GIRONE B

 

5ª Giornata - ritorno

campo

ora

28 feb

SAN CHIAFFREDO

=

AUXILIUM SALUZZO

Busca - fraz. S.Chiaffredo

15,30

 

BUSCA 2001

=

SANFRONT

Busca - campo A

10,00

 

MOREVILLA - B

=

CENTALLO

Moretta

10,00

 

BARGE

=

MUSIELLO SALUZZO 90

Barge

10,00

 

** Riposa **

=

PRO DRONERO

 

 

 

** Riposa **

=

CARAGLIO 83

 

 

 

GIRONE C

 

5ª Giornata - ritorno

campo

ora

 

CERVERE

=

SPORTGENTE

Cervere

10,00

28 feb

CARAMAGNESE

=

BANDITO

Caramagna P. - str. Carmagnola

15,30

 

SAVIGLIANO 81 - A

=

VIRTUS TRINITESE FOSSANO

Savigliano - Borgo Marene

10,00

28 feb

SALICE FOSSANO

=

ALBESE - B

Fossano - S.Sebastiano

17,00

 

RORETESE

=

MOREVILLA - A

Cherasco - Roreto campo B

10,00

 

** Riposa **

=

RACCONIGI

 

 

 

GIRONE D

 

5ª Giornata - ritorno

campo

ora

 

CHERASCHESE BRC

=

STELLA MARIS

Cherasco - campo B

10,00

28 feb

ROERO CASTELLANA

=

SAN CASSIANO

Canale

16,00

 

CORNELIANO

=

CORTEMILIA

Corneliano - via Castellero

10,00

28 feb

CENTRO STORICO ALBA

=

KOALA

Alba - Coppino 3

15,30

 

CINZANO 91

=

MONTATESE

S.Vittoria d'Alba - fraz. Borgo

10,00

 

** Riposa **

=

SANTA MARGHERITA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

GIOVANISSIMI - sabato 28 febbraio

 

 

GIRONE A

 

5ª Giornata - ritorno

campo

ora

 

AZZURRA

=

BISALTA

Montanera

15,30

 

VALVERMENAGNA

=

AUXILIUM CUNEO

Roccavione

15,30

 

PEDONA BORGO S.D.

=

CARAGLIO 83

Borgo S.Dalmazzo - est. 2

15,00

 

OLMO 84 DONATELLO - A

=

MADONNA GRAZIE

Cuneo - Mad. Olmo - campo 2

15,30

 

BOVES BEINETTE - A

=

JUVE SAN ROCCO - A

Beinette

15,30

 

GIRONE B

 

5ª Giornata - ritorno

campo

ora

 

JUVE SAN ROCCO - B

=

CENTALLO - B

Cuneo - fraz. S.Rocco

15,30

29 feb

ROERO CASTELLANA - B

=

BOVES BEINETTE - B

Castellinaldo

10,30

 

SPORTGENTE - B

=

OLMO 84 DONATELLO - B

Bra - viale Rosselli

15,30

 

AUGUSTA BENESE - B

=

SAVIGLIANESE - B

Bene Vagienna - v.le Rimembran.

17,45

 

KOALA - B

=

PRO DRONERO - B

Alba - Mussotto - campo A

16,00

 

** Riposa **

=

AUXILIUM SALUZZO - B

 

 

 

GIRONE C

 

5ª Giornata - ritorno

campo

ora

 

PRO DRONERO - A

=

BUSCA 2001

Dronero - reg. Bersaglio

15,30

 

CENTALLO - A

=

MANTA

Centallo - fr. Roata Chiusani

15,00

 

AUXILIUM SALUZZO - A

=

VILLAFALLETTO 2000

Saluzzo - via Cap. Marchisio

15,30

 

VALVARAITA

=

BARGE

Venasca

15,30

 

MUSIELLO SALUZZO 90

=

SANFRONT

Lagnasco

15,30

 

GIRONE D

 

5ª Giornata - ritorno

campo

ora

 

RORETESE

=

MARENE

Cherasco - Roreto campo B

16,00

 

JUNIOR CAVALLERMAGGIORE

=

SAVIGLIANO 81

Cavallermaggiore - S.Giorgio

15,30

 

CERVERE

=

GENOLA

Cervere

15,30

 

RACCONIGI

=

SANFRE'

Racconigi

15,30

 

BANDITO

=

MOREVILLA

Bra - fraz. Bandito

16,00

 

GIRONE E

 

5ª Giornata - ritorno

campo

ora

 

MONTATESE

=

GUNNERS

Montà d'Alba

15,30

 

ROERO CASTELLANA - A

=

ROSSELLI 2000 AUX. BRA

Priocca

15,00

 

SOMMARIVA PERNO

=

CINZANO 91

Ceresole d'Alba

15,30

 

SOMMARIVESE

=

CORNELIANO

Sommariva Bosco

15,30

 

** Riposa **

=

SPORTGENTE - A

 

 

 

GIRONE F

 

5ª Giornata - ritorno

campo

ora

 

LAMORRESE

=

CHERASCHESE BRC

Grinzane Cavour

15,30

 

NEIVE

=

GALLO CALCIO

Neive

15,30

 

CORTEMILIA

=

KOALA - A

Cortemilia

15,30

 

STELLA MARIS

=

ALBANOVA

Grinzane Cavour - sotto castello

15,30

 

SAN CASSIANO

=

SANTA MARGHERITA

Alba - S.Cassiano - parrocchiale

16,30

 

GIRONE G

 

5ª Giornata - ritorno

campo

ora

 

AUGUSTA BENESE - A

=

NARZOLESE

Bene Vagienna - v.le Rimembran.

14,30

 

SALICE FOSSANO

=

OLYMPIC

Fossano - S.Sebastiano

15,30

 

TRE VALLI

=

GARESSIO

Pianfei

16,00

 

DOGLIANI

=

VIRTUS TRINITESE FOSSANO

Dogliani - via Chabat

15,30

 

CARRU'

=

AMA BRENTA CEVA

Farigliano

15,30

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Per la corrente Stagione Sportiva, in conformità con quanto previsto dal C. U. n. 1 lett. A punto 4 pagg. 6, 7,  si propone quanto segue:

-          organizzare e svolgere 4 momenti diversi di attività, progetti A – B – C – D; uno di questi incontri cadrà nella data prevista per la FESTA NAZIONALE del 17 – 18 aprile  2004;

-          l’attività si svolgerà secondo i suggerimenti dei Responsabili Tecnici dell’Attività di Base Provinciali e Locali secondo le indicazioni emerse nelle scorse stagioni;

-          ogni progetto si svilupperà per concentramenti di 4 squadre che si incontreranno (a rotazione) nei diversi giochi.

In particolare, i progetti succitati comprenderanno i seguenti giochi (da abbinarsi n. 1–2 e n. 3–4 per il cambio tra il primo e secondo tempo di ogni manche):

 

 

PROGETTO A

 

PROGETTO B

 

1)   PARTITA BOWLING        

2)   PALLA RILANCIATA

3)   PARTITA CALCIO           

4)   PERCORSO STAFFETTA I

 

1)      GIOCO 5 PASSAGGI

2)     PARTITA CALCIO

3)    PARTITA CALCIO     

4)    PALLA BERSAGLIO

 

  PROGETTO C

 

PROGETTO D

 

 

1)      SPECCHIO MAGICO         

2)      PARTITA CALCIO

3)      PALLA BASE  

4)      PERCORSO STAFFETTA II

1)   PALLA INFUOCATA

2)  PARTITA CALCIO

3)  PARTITA CALCIO            

4)  VINCE CHI RISCHIA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ORGANIZZAZIONE

 

La Società che ospita la manifestazione metterà a disposizione le strutture e l’attrezzatura che occorrerà per la realizzazione della manifestazione stessa. Inoltre sarà necessaria la presenza di un RESPONSABILE TECNICO che si avvarrà della collaborazione di quattro Istruttori o Dirigenti, uno per ogni settore, che saranno impegnati nel ruolo di arbitro. Il RESPONSABILE TECNICO svolgerà la funzione di GIUDICE DI GARA e, disposto al centro del campo, fischierà l’inizio e la fine dei tempi di gioco. Al termine di ogni manche, i quattro arbitri, registrati i risultati andranno a comunicarli al GIUDICE DI GARA. E’ opportuno che Istruttori e Dirigenti organizzatori della manifestazione indossino la stessa divisa.

 

TEMPI

 

 1° manche tra 1° e 2° tempo                                        8 minuti

2° manche tra 1° e 2° tempo                                        8 minuti

 

INTERVALLO

5 minuti

 

3° manche tra 1° e 2° tempo                                      8 minuti

4° manche tra 1° e 2° tempo                                      8 minuti

 

INTERVALLO

5 minuti

 

5° manche tra 1° e 2° tempo                                      8 minuti

6° manche tra 1° e 2° tempo                                      8 minuti

 

TOTALE

58 minuti

 

·         3 minuti di riposo tra i due tempi di gioco;

·         3 minuti di riposo tra una manche e quella consecutiva;

·        5 minuti di riposo tra la seconda e terza manche (intervallo)

·        5 minuti di riposo tra la quarta e la quinta manche (intervallo)

 

 

N.B.  DURATA EFFETTIVA DI GIOCO                               48 minuti;

 

         INTERVALLI CON PAUSE DI RIPOSO                       37 minuti

 

 

         TOTALE                                                                       85 minuti

 

PROGETTO A

DESCRIZIONE GIOCHI E MATERIALE NECESSARIO

 

PARTITA BOWLING

 

Descrizione: si gioca 5 > 5 come una regolare partita di calcio; la differenza consiste nell’abbattere i conetti della squadra avversaria anziché dover segnare. Ad ogni conetto abbattuto si rimette la palla al centro liberando il campo dal conetto stesso. Durante il gioco, da qualsiasi lato esca la palla, si riprende con una rimessa laterale battuta con i piedi. I conetti sono posizionati liberamente nelle due metà campo, sei per parte di due diversi colori, ad una distanza minima di 3 metri dalle linee perimetrali. Sia dalla rimessa laterale, sia da un calcio di punizione non è possibile colpire direttamente i conetti. Se il fallo avviene a ridosso di un conetto, per battere il calcio di punizione si arretrerà di mt. 2 dal conetto. Non è previsto il calcio di rigore. Al termine del primo tempo si registra il risultato parziale e si rimettono a posto i conetti. Il risultato finale è dato dalla somma dei conetti abbattuti da ciascuna squadra nei due tempi di gioco.

Materiale: n. 1 pallone n. 3/4 - n. 12 conetti di due colori diversi.

 

PALLA RILANCIATA

 

Descrizione: si gioca 5 > 5 o anche 6 > 6; il gioco è similare alla pallavolo. La palla è lanciata alternativamente una volta per parte indipendentemente dalla realizzazione di punti. Il lancio deve essere eseguito dal giocatore con due mani da dietro il capo, tipo rimessa laterale, da qualsiasi punto del campo. Prima di lanciare la palla i giocatori di una squadra devono effettuare tra di loro dei passaggi, minimo uno massimo due. Per realizzare un punto, la palla dopo aver superato la rete, deve ricadere a terra nel campo avversario; se la palla tocca la rete oppure cade al di fuori del campo, il punto è a favore della squadra in quel momento in ricezione. Il risultato è quello conseguito al termine dei due tempi.

Materiale: n. 1 pallone leggero – n. 1 rete con due paletti h. cm 170.

 

 

 

PARTITA CALCIO

 

Descrizione: regolare partita di calcio 5 > 5 in due tempi di 4 minuti. Al termine del 1° tempo le squadre si alternano con quelle che nel frattempo hanno effettuato il percorso staffetta; si possono effettuare eventuali cambi volanti.

Materiale: n. 1 pallone n. 3/4.

 

 

PERCORSO STAFFETTA I

 

Descrizione gioco: correre per mt. 5 Þ saltare un ostacolo h. cm. 20 Þ passare sotto un ostacolo h. cm. 60 Þ eseguire uno slalom tra 5 conetti distanziati tra loro 1 mt., Þ saltare un ostacolo h. cm. 20 Þ passare sotto un ostacolo h. cm. 60 Þ saltare a piedi uniti nei 2 cerchi Þ finire passando tra i 2 cinesini che concludono il percorso.

I bambini partono a coppie, uno per squadra ed eseguono correttamente il percorso (vedi disegno allegato); chi passa per primo attraverso i due cinesini posti alla fine ha diritto a calciare un rigore, mentre l’altro va in porta per parare. Il disco del rigore è posto ad una distanza di 8 mt.. I bambini successivi partono non appena è stato battuto il calcio di rigore.

Materiale: n. 4 palloni n. 3/4 (2 per squadra) - n. 4 ostacoli (h. cm 20) – n. 10 conetti – n. 4 ostacoli (h. cm 60) n. 4 cerchi – 8 cinesini.

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 


PARTITA BOWLING

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


pippo

                                                     pippo

pippo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PROGETTO A

 

FOGLIO GIUDICE DI GARA

 

IL GIUDICE DI GARA SI POSIZIONA AL CENTRO DEL CAMPO

 

PARTITA A BOWLING

 

1° manche                                A ________________       B _______________

2° manche                                C ________________        D _______________

3° manche                                A ________________       C _______________

4° manche                                B ________________        D _______________

5° manche                                A ________________       D _______________

6° manche                                B ________________        C _______________

 

PALLA RILANCIATA

 

1° manche                                A ________________       B _______________

2° manche                                C ________________        D _______________

3° manche                                A ________________       C _______________

4° manche                                B ________________        D _______________

5° manche                                A ________________       D _______________

6° manche                                B ________________        C _______________

 

PARTITA CALCIO

 

1° manche                                C ________________        D _______________

2° manche                                A ________________       B _______________

3° manche                                B ________________        D _______________

4° manche                                A ________________       C _______________

5° manche                                B ________________        C _______________

6° manche                                A ________________       D _______________

 

PERCORSO STAFFETTA

 

1° manche                                C ________________        D ______________

2° manche                                A ________________       B _______________

3° manche                                B ________________        D _______________

4° manche                                A ________________       C _______________

5° manche                                B ________________        C _______________

6° manche                                A ________________       D _______________

 

 

 

 

 

 

PROGETTO B

 

DESCRIZIONE  GIOCHI E MATERIALE NECESSARIO

 

     GIOCO 5 PASSAGGI

 

Descrizione: si gioca 5 > 5 su un campo di dimensioni mt. 12 x 12 . Ognuna delle 2 squadre, per realizzare un punto, deve riuscire ad effettuare con le mani 5 passaggi consecutivi tra i propri giocatori senza che la palla sia presa dagli avversari o tocchi terra. Ogni volta che la palla è presa prima del 5° passaggio, si azzera il punteggio (dei passaggi) e si ricomincia a contare.

·                    Non è ammesso prendere o strappare la palla dalle mani dell’avversario;

·                    La palla può essere tenuta da un giocatore per un tempo massimo di 5 secondi;

·                    Il giocatore può camminare o correre con la palla in mano per un tempo massimo di 5 secondi;

·                    Il passaggio della palla deve avvenire con un lancio e non consegnandola.

Materiale: n. 1 pallone leggero 3/4.

 

      PARTITA CALCIO

 

Descrizione: regolare partita di calcio 5 > 5 in due tempi di 4 minuti. Al termine del 1° tempo le squadre si alternano con quelle che nel frattempo hanno effettuato il gioco 5 passaggi; si possono effettuare eventuali cambi volanti.

Materiale: n. 1 pallone n. 3/4.

 

 

 


PARTITA CALCIO

 

Descrizione: regolare partita di calcio 5 > 5 in due tempi di 4 minuti. Al termine del 1° tempo le squadre si alternano con quelle che nel frattempo hanno effettuato palla bersaglio; si possono effettuare eventuali cambi volanti.

Materiale: n. 1 pallone n. 3/4.

 

 

 

PALLA BERSAGLIO

 

Descrizione gioco: i bambini partono a coppie, si dovrà eseguire uno slalom in conduzione palla fra 4 coni alla distanza uno dall’altro di mt. 1, al termine del quale si dovrà fermare la palla entro una linea posta a mt. 2 dall’ultimo conetto e calciare verso un quadrato di mt. 2 x 2 alla distanza di mt. 8. Guadagna un punto chi riesce a far fermare la palla nel quadrato. Nel centro del quadrato è posto un cerchio. Se il pallone si ferma nello stesso, il punteggio raddoppia (2 punti). Successivamente il bambino recupera la palla e torna in fila.

Il bambino successivo parte non appena è stato calciato il pallone.

Materiale: n. 4 palloni n. 3/4 (due per squadra) - n. 8 conetti – n. 2 cerchi – 4 cinesini.

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


PROGETTO B

FOGLIO GIUDICE DI GARA

IL GIUDICE SI POSIZIONA AL CENTRO DEL CAMPO

PROGETTO B

FOGLIO GIUDICE DI GARA

 

IL GIUDICE SI POSIZIONA AL CENTRO DEL CAMPO

 

GIOCO 5 PASSAGGI

 

1° manche                                A ________________       B _______________

2° manche                                C ________________        D _______________

3° manche                                A ________________       C _______________

4° manche                                B ________________        D _______________

5° manche                                A ________________       D _______________

6° manche                                B ________________        C _______________

 

PARTITA CALCIO

 

1° manche                                A ________________       B _______________

2° manche                                C ________________        D _______________

3° manche                                A ________________       C _______________

4° manche                                B ________________        D _______________

5° manche                                A ________________       D _______________

6° manche                                B ________________        C _______________

 

PARTITA CALCIO

 

1° manche                                C ________________        D _______________

2° manche                                A ________________       B _______________

3° manche                                B ________________        D _______________

4° manche                                A ________________       C _______________

5° manche                                B ________________        C _______________

6° manche                                A ________________       D _______________

 

PALLA BERSAGLIO

 

1° manche                                C ________________        D ______________

2° manche                                A ________________       B _______________

3° manche                                B ________________        D _______________

4° manche                                A ________________       C _______________

5° manche                                B ________________        C _______________

6° manche                                A ________________       D _______________

 
 

 

PROGETTO C

 

DESCRIZIONE GIOCHI E MATERIALE NECESSARIO

 

   LO SPECCHIO MAGICO

Descrizione: con dei conetti vengono realizzate due porticine della larghezza di mt. 2 (vedi disegno allegato). Due allievi (uno per squadra) partono conducendo la palla e devono passare attraverso le porticine. Uno dei due è il comandante e decide quale porticina deve attraversare (distanza dalla partenza mt. 8), potendo decidere di effettuare alcuni cambi di direzione per ingannare l’avversario che dovrà in ogni caso, attraversare la porticina opposta rispetto quella del comandante. Dopo aver attraversato la porticina, i due allievi, dovranno condurre e poi fermare la palla sulla linea di partenza (tra i conetti) della squadra avversaria. Il primo che arriva guadagna un punto. Gara fra due squadre a chi totalizzerà più punti, considerando che ad ogni prova completa di una squadra si invertiranno i ruoli (comandante). Gli allievi successivi, partiranno al fischio dell’arbitro.

Materiale: n. 2 palloni n. 3/4 – n. 8 conetti.

NOTA BENE:

1)    è bene che la fila dei bambini/e sia mt.  2 indietro rispetto alla linea di partenza (e arrivo) posta tra i due conetti;

2)    per evitare che il gioco si prolunghi troppo dire ai bambini “comandanti” di non esagerare nel decidere quale porticina attraversare.

 

   PARTITA CALCIO

Descrizione: regolare partita di calcio 5 > 5 in due tempi di 4 minuti. Al termine del 1° tempo le squadre si alternano con quelle che nel frattempo hanno effettuato lo specchio magico; si possono effettuare eventuali cambi volanti.

Materiale: n. 1 pallone n. 3/4.

 

 

 

    PALLA BASE

 

Descrizione: il campo di gioco (vedi disegno allegato) è un rettangolo di mt. 25 x 35, che presenta a fondo campo, da entrambi le parti, un’area detta BASE di dimensioni mt. 25 x 3. Si gioca 5 > 5 come una regolare partita di calcio solo che, anziché segnare, per realizzare un punto bisogna portare o fermare il pallone nella BASE avversaria. Se la palla esce da quest’ultima attraversandola, il punto non è valido e si riprende il gioco con un calcio di rinvio dalla linea dei 3 metri. Non esiste calcio di rigore, i falli sono tutti di seconda e se avvengono a ridosso della base si indietreggia la palla ad una distanza di mt. 3. Ogni volta che si realizza un punto si rimette la palla al centro. La rimessa laterale si batte con i piedi. Durante il gioco, nella BASE,  non possono entrare i giocatori della squadra che si sta difendendo.

Materiale: n. 1 pallone n. 3/4.

 

  PERCORSO  A STAFFETTA II

 

Descrizione gioco: correre, con la palla in mano per mt. 2, farla rimbalzare nel cerchio, riprenderla, farla rotolare sotto un ostacolo h. cm. 60, riprenderla in mano e farla nuovamente rimbalzare nel 2° cerchio, quindi riprenderla nelle mani ed effettuare il salto dell’ostacolo h. cm 20, posare la palla a terra ed effettuare una conduzione palla in slalom tra 5 conetti posti a mt. 1 uno dall’altro. Successivamente si raccoglie la palla con le mani e la si deposita sul dischetto di rigore. I bambini partono in coppia, uno per squadra ed eseguono correttamente il percorso (vedi disegno allegato); chi arriva prima a depositare il pallone sul dischetto di rigore, ha diritto a calciare un rigore, mentre l’altro va in porta per parare. Il disco di rigore è posto a mt. 8 dalla linea di porta. I bambini successivi partono non appena è stato calciato il rigore.  

Materiale: n. 4 palloni n. 3/4 (due per squadra) - n. 4 ostacoli (h. cm 20) – n. 10 conetti – n. 4 ostacoli (h. cm 60) n. 4 cerchi – 4 cinesini.

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



PROGETTO C

 

FOGLIO GIUDICE DI GARA

IL GIUDICE SI POSIZIONA AL CENTRO DEL CAMPO

 

SPECCHIO MAGICO

 

1° manche                         A ________________  B _______________

2° manche                         C ________________   D _______________

3° manche                         A ________________  C _______________

4° manche                         B ________________   D _______________

5° manche                         A ________________  D _______________

6° manche                         B ________________   C _______________

 

PARTITA CALCIO

 

1° manche                         A ________________  B _______________

2° manche                         C ________________   D _______________

3° manche                         A ________________  C _______________

4° manche                         B ________________   D _______________

5° manche                         A ________________  D _______________

6° manche                         B ________________   C _______________

 

PALLA BASE

 

1° manche                         C ________________   D _______________

2° manche                         A ________________  B _______________

3° manche                         B ________________   D _______________

4° manche                         A ________________  C _______________

5° manche                         B ________________   C _______________

6° manche                         A ________________  D _______________

 

PERCORSO STAFFETTA

 

1° manche                         C ________________   D ______________

2° manche                         A ________________  B _______________

3° manche                         B ________________   D _______________

4° manche                         A ________________  C _______________

5° manche                         B ________________   C _______________

6° manche                         A ________________  D _______________

 

PROGETTO D

DESCRIZIONE GIOCHI E MATERIALE NECESSARIO

 

   PALLA INFUOCATA

 

Descrizione: si gioca 5 > 5 all’interno di un cerchio di diametro mt. 6. Le due  squadre sono disposte una all’interno del cerchio mentre l’altra ha i giocatori distribuiti all’esterno. Il gioco consiste nel cercare di colpire, lanciando liberamente la palla con le mani, i giocatori della squadra disposta all’interno del cerchio. Ogni volta che si colpisce un avversario all’interno del cerchio si realizza un punto. Se la palla, dopo aver colpito un giocatore (anche di rimbalzo) resta nel cerchio, i giocatori all’esterno dovranno entrare per raccoglierla e riuscire per riprendere il gioco. Il cambio fra squadra all’interno e squadra all’esterno avverrà nel secondo tempo della manche.

Materiale: n. 1 pallone n. 3/4.

    PARTITA CALCIO

 

Descrizione: regolare partita di calcio 5 > 5 in due tempi di 4 minuti. Al termine del 1° tempo le squadre si alternano con quelle che nel frattempo hanno effettuato il gioco palla infuocata; si possono effettuare eventuali cambi volanti.

Materiale: n. 1 pallone n. 3/4.

   PARTITA CALCIO

 

 Descrizione: regolare partita di calcio 5 > 5 in due tempi di 4 minuti. Al termine del 1° tempo le squadre si alternano con quelle che nel frattempo hanno effettuato il gioco vince chi rischia; si possono effettuare eventuali cambi volanti.

Materiale: n. 1 pallone n. 3/4.

 

   VINCE CHI  RISCHIA

 

Descrizione: percorso (vedi disegno allegato):

·        Eseguire uno slalom tra 3 ostacoli posti a mt. 2 fra loro (h. cm. 60) calciando la palla, facendola passare sotto e riprendendola dall’altro lato, per poi fermarla sul dischetto posto a mt. 1,5 dall’ultimo ostacolo;

·        Calciare a scelta in una delle tre porticine h. cm. 60 x 1 mt. poste a diverse distanze dal dischetto, 3 mt. , 6 mt., 9 mt.. In base a quella centrata si realizzerà rispettivamente 1 punto, 3 punti, 5 punti;

·        Dopo aver calciato bisognerà andare a recuperare velocemente la palla e riportarla alla propria squadra;

·        Il bambino successivo parte non appena è stato calciato il pallone.

I percorsi vengono eseguiti in contemporanea da 2 squadre, vince chi realizza più punti.  

Materiale: n. 4 palloni (2 per squadra) n. 3/4, 12 ostacoli h. 60 cm.x100 cm.

 

NOTA BENE:

1)      nello slalom il bambino deve toccare la palla sia prima che dopo ogni ostacolo;

2)    per questo gioco è preferibile la presenza di due Dirigenti.

 

 

 

 

 

 

      


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


PERCORSO STAFFETTA II

 

 

PERCORSO STAFFETTA II

 

 

 

 

 

 

 


PROGETTO D

 


FOGLIO GIUDICE DI GARA

 

IL GIUDICE SI POSIZIONA AL CENTRO DEL CAMPO

 

PALLA INFUOCATA

 

1° manche                         A ________________  B _______________

2° manche                         C ________________   D _______________

3° manche                         A ________________  C _______________

4° manche                         B ________________   D _______________

5° manche                         A ________________  D _______________

6° manche                         B ________________   C _______________

 

PARTITA CALCIO

 

1° manche                         A ________________  B ______________

2° manche                         C ________________   D _______________

3° manche                         A ________________  C _______________

4° manche                         B ________________   D _______________

5° manche                         A ________________  D _______________

6° manche                         B ________________   C _______________

 

PARTITA CALCIO

 

1° manche                         C ________________   D _______________

2° manche                         A ________________  B _______________

3° manche                         B ________________   D _______________

4° manche                         A ________________  C _______________

5° manche                         B ________________   C _______________

6° manche                         A ________________  D _______________

 

VINCE CHI RISCHIA

 

1° manche                         C ________________   D _______________

2° manche                         A ________________  B _______________

3° manche                         B ________________   D _______________

4° manche                         A ________________  C _______________

5° manche                         B ________________   C _______________

6° manche                         A ________________  D _______________