VIA LUCA 5 –CASELLA POSTALE 185 10015 IVREA (TO)

Tel.0125 /424696 –627079  fax 0125/420070

e.mail [email protected]

Orario di apertura

Martedì e Venerdì dalle 20.00 alle 22.30

Mercoledì dalle 15.00 alle 18.00

 

Comunicato ufficiale n.     32                                 Ivrea, 11/03/04

 

 

1.      Comunicazioni del Comitato Regionale DELLA L.N.D.

COMUNICATO UFFICIALE N° 41 DEL COMITATO REGIONALE PIEMONTE E VALLE D’AOSTA L.N.D.    (Torino 11/03/04)

 

1.1.                    Segreteria

Riduzione tempo di attesa

Allo scopo di assicurare la massima regolarità dell’attività agonistica ed al fine di evitare vantaggi a chicchessia, si è dato mandato affinchè tutte le gare degli ultimi tre turni dei Campionati regionali di Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda categoria e Calcio Femminile, vengano effettuate di Domenica ed in orario ufficiale pomeridiano.

Si è, inoltre, disposto di ridurre a 15 minuti il tempo di attesa per la disputa dei suddetti incontri, e ciò a norma dell’art. 54, comma 3 delle Norme Organizzative Interne della F.I.G.C.-

Questo Comitato si riserva, peraltro, la facoltà di valutare le motivazioni a supporto delle richieste di quelle Società che non siano direttamente interessate alle prime od alle ultime posizioni di classifica.

Si precisa che la disposizione relativa alla riduzione del tempo di attesa a 15 minuti è riservata esclusivamente alle Società.

 

 

 

2.      Comunicazioni del Comitato Regionale SGS

 

COMUNICATO UFFICIALE N° 32 DEL COMITATO REGIONALE PIEMONTE E VALLE D’AOSTA SETTORE GIOVANILE SCOLASTICO   (Torino 11/03/04)

1.2.                    COMUNICAZIONE DEL COMITATO REGIONALE

 

3.2.      SEGRETERIA

 

3.2.1.AMMISSIONE AL TORNEO REGIONALE GIOVANISSIMI FASCIA B

 

 

Sono ammesse a Partecipare al torneo nella Stagione 2004 /20054:

1)       le squadre delle Società Professionistiche;

2)       le prime dodici squadre classificate, aventi diritto, dal Torneo Esordienti organizzato dal Comitato Provinciale di Torino a fine stagione 2003/2004;

3)       le prime tre squadre classificate, aventi diritto, dai Tornei di Esordienti organizzati da tutti gli altri Comitati Provinciali e Locali (Aosta, Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, lvrea, Pinerolo, Novara, Vercelli, VCO) fine stagione 2003/2004.

4)       Per il completamente dell’organico in caso di necessità si procederà attingendo dalle classifiche del Torneo Sperimentale Giovanissimi Fascia B 2003/2004, a partire dalla 1° classificata in ciascun girone (appartenenti a Società non professioniste) utilizzando i medesimi criteri in essere per l’ammissione ai Campionati Regionali (classifica disciplina, anzianità affiliazione F.I.G.C., sorteggio).

5)       Il torneo sarà organizzato a livello Provinciale e Locale presumibilmente nel mese di giugno 2004, pertanto i Comitati interessati provvederanno a fissare la data in cui le Società potranno presentare formale richiesta di partecipazione, naturalmente con una sola squadra.

6)       Le gare dovranno essere dirette da arbitri federali, tale incombenza sarà a totale carico delle Società, con successive comunicazioni verranno emanate disposizioni sui tempi e modi di tali adempimenti.

7)       Le Società che hanno disputato il Torneo Fair Play con più squadre in due Comitati limitrofi, potranno partecipare al Torneo in epigrafe soltanto nel Comitato in cui la Società ha scelto di fare graduatoria;

8)       Il Torneo, laddove sono state presentate più di tre richieste, sarà organizzato dal Comitato competente, evitando per quanto possibile nelle fasi iniziali, l'eliminazione diretta ed applicando la linea guida del regolamento sotto riportato.

 

REGOLAMENTO DEL TORNEO

 

 

Categoria di partecipazione e limiti di età:  il Torneo è riservato ai Calciatori appartenenti alla Categoria Esordienti, regolarmente tesserati F.I.G.C, con la propria Società per la stagione in corso, nati dal 1.1.1991 al compimento anagrafico del 10° anno di età;

Prestiti:  non sono consentiti prestiti;

 

Elenco giocatori: nella distinta da presentare all'arbitro prima della  gara, saranno indicati fino ad un massimo di 18 giocatori, con un minimo di 16  nel caso in cui la Società presenti la squadra con meno di 16 giocatori, avrà la possibilità di disputare ugualmente la partita, ma subirà la sconfitta a tavolino   per 3 reti a zero;

 

Tempi di gara e sostituzioni: trattandosi di torneo primaverile/estivo, da disputarsi in

                               orari serali, gli incontri si svolgeranno in due tempi della durata di 25 minuti ciascuno.

                Circa le sostituzioni si specifica che tutti i giocatori in distinta dovranno giocare almeno un tempo di gioco e pertanto, al termine del primo tempo, dovranno essere effettuate obbligatoriamente tutte le sostituzioni ed i nuovi entrati non potranno più essere sostituiti fino al termine se non per gravi motivi di salute. Eventuali altre sostituzioni potranno avvenire solamente fra quei giocatori che hanno già disputato un tempo. I cambi non sono volanti e devono essere annotati dall’arbitro;

 

Formula del torneo: la formula del Torneo sarà stabilità dal Comitato Provinciale/Locale che provvederà anche alle decisioni circa eventuali rinvii, sedi e quant’altro;

 

Classifiche:  nel caso di svolgimento di gironi con classifica, la graduatoria sarà redatta in base ai seguenti criteri:

                                               3 punti per la vittoria

                                               1 punto per il pareggio

                In caso di parità di punteggio valgono i criteri in ordine elencati

                               esito degli incontri diretti

                               differenza reti sul totale degli incontri disputati

                maggior numero di reti segnate sul totale degli incontri disputati, sorteggio;

 

Calci di rigore:  (previsti nelle partite ad eliminazione diretta) in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, si procederà all’esecuzione dei calci di rigore, con le modalità stabilite dalla regola 7 delle regole di gioco e delle decisioni ufficiali;

 

Tempi supplementari:  non sono previsti tempi supplementari;

 

Time - out:  nel corso della gara, ogni squadra può usufruire, a richiesta, di un  time-out di un minuto primo;

 

Referti arbitrali:  i  rapporti di gara con allegate le distinte giocatori saranno trasmesse al Comitato di competenza nei termini previsti per la necessaria visione del Giudice Sportivo,

 

Disciplina del Torneo:  la disciplina del Torneo viene affidata al Giudice Sportivo titolare o supplente del Comitato di Competenza;

 

Automatismo nelle sanzioni: l'art., 41 comma 2 del Codice  di Giustizia Sportiva non prevede l'automatismo delle sanzioni per i calciatori della Categoria Esordienti che pertanto dovranno soggiacere ai provvedimenti del Giudice Sportivo;

 

Norme generali: per quanto non previsto dal presente Regolamento, valgono le disposizioni dei Regolamenti Federali in quanto compatibili, e quelle riportate sul Comunicato Ufficiale n° 1 del Settore Giovanile e Scolastico relativo alla Stagione in corso.

 

 

le preclusioni

 

 

Anche in questo caso le decisioni nazionali, peraltro largamente condivise dalla Consulta, sono la fonte dei principi che portano all'esclusione delle Società dalla possibilità di partecipare ai Campionati Regionali. Nel riprenderle nel presente documento, merita ribadire la forte accentuazione attribuita alla correttezza delle Società e le pesanti conseguenze su questo fronte delle più gravi infrazioni disciplinari.

Non sono ammesse ai Campionati Regionali Giovanissimi e/o Allievi le squadre di Società che, in ambito di attività di Settore Giovanile e Scolastico, nel corso della stagione sportiva 2003/2004, incorrono anche in una sola delle seguenti condizioni preclusive:

 

ritiro o esclusione di una squadra da qualsiasi Campionato (Regionale e/o Provinciale) della categoria Giovanissimi e/o Allievi, sia dopo la pubblicazione dei gironi, sia durante lo svolgimento del Campionato;

 

mancata partecipazione, nella stagione sportiva 2003/2004, ai Campionati Giovanissimi ed Allievi (Regionali e/o Provinciali) ed ai Tornei Pulcini e Esordienti (non costituisce preclusione per le Società professioniste);

Le sottoindicate sanzioni comportano l'automatica esclusione della Società dai Campionati Regionali dalla Stagione Sportiva successiva alla data del provvedimento;

 

a)            preclusione del calciatore, dirigente, tecnico, tesserato alla permanenza di qualsiasi rango o categoria della F.I.G.C.;

b)            squalifica del campo per oltre tre gare o tempo determinato la cui efficacia superi le tre gare;

c)            penalizzazione di oltre tre punti in classifica;

d)            ammenda di oltre Euro 1032,00;

e)            condanna della Società per illecito sportivo;

f)             retrocessione della Società all'ultimo posto in classifica;

g)            esclusione della Società dal campionato;

h)            revoca dei titoli acquisiti;

vengono altresì escluse dal Campionato Regionale tutte le Società che, nel punteggio finale della Classifica Disciplina, superano i 100 punti di penalizzazione.

ritiro o esclusione di una squadra da qualsiasi Campionato (Regionale e/o Provinciale) della categoria Giovanissimi e/o Allievi, sia dopo la pubblicazione dei gironi, sia durante lo svolgimento del Campionato;

per quanto non contemplato si fa esplicito riferimento al Comunicato Ufficiale n. 1 del Settore Giovanile e Scolastico Stagione Sportiva 2003/2004 e successive Circolari ufficiali.

 

1.3.                    TORNEI RATIFICATI DAL COMITATO REGIONALE PIEMONTE VALLE D'AOSTA

Questo Comitato Regionale ha autorizzato l'effettuazione dei sottonotati Tornei, approvandone i relativi regolamenti.

 

 

TORNEO ANTONIO GOIA

indetto ed organizzato dalla Società F.C. CANAVESE, per la categoria GIOVANISSIMI F/B, in programma dal 5/4  al 12/4/2004.

 

6.1.    Si allega al presente Comunicato Ufficiale la circolare n. 4 – 2004 Ufficio Studi Tributari

 

3.      Comunicazioni del Comitato di ivrea

CONVOCAZIONE RAPPRESENTATIVA ALLIEVI

 

        Il Selezionatore della rappresentativa Allievi Sig. DIEGO CROSETTO , convoca per il giorno 18 MARZO 2004 alle ore 14.30 presso il campo sportivo di ARE’ di CALUSO per l’incontro con la rappresentativa del comitato di Asti :

 

 

CANAVESE

CASASSA, CORTELLO, VALENZANO

VICTOR FAVRIA SALASSA

PERES, GENISIO

SAN GIORGIO

MEZZANATTO, OBERTO

GASSINO

GALLO, MANCIN

ALTO CANAVESE

BIVACQUA, VERDOLIVA

BRANDIZZO

RICCA D.

LA CHIVASSO

LA ROCCA

REAL CANAVESE

NEGRO FRER, CAPIRONE D., MONTI

QUINCITAVAGNASCO

FRASCHETTO, RACHID

 

I sopra citati giocatori dovranno essere munito degli indumenti di gioco, inoltre si avvisa che:

 

·          è indispensabile PRESENTARSI CON IL DOCUMENTO DI IDENTITA’

·          è indispensabile presentare fotocopia del certificato medico di idoneità

·          ai sensi dell’articolo 32 punto 3 del regolamento del settore giovanile scolastico, i calciatori che senza giustificato motivo non parteciperanno alla convocazione verranno deferiti al giudice sportivo di secondo grado per i provvedimenti del caso

 

SELEZIONATORE                              CROSETTO DIEGO           TEL        347-2932999

DIRIGENTI RESPONSABILI             VANZETTI                             TEL.                      

                                   ACTIS MAURIZIO                TEL.       339-5681786

                                               MESSINA

 

Convocazioni rappresentativa giovanissimi ‘90

 

Il Selezionatore della rappresentativa GIOVANISSIMI Sig. egidio barone, convoca per il giorno 15 MARZO 2004 alle ore 17.30 presso il campo sportivo di SAN GIORGIO per un allenamento i seguenti giocatori:

 

 

ALTO CANAVESE               :               Giordano, Baldi, D’Alessandro;

 

A. S. FRANCESCO             :               Russo, Pasquale

 

CANAVESE                          :               Fiorano, Forneris, De Lazzari;

 

EUR. SETTIMO                   :               Folino, Di Fini;

 

GASSINO                             :               Carusetta;

 

LA CHIVASSO                     :               Peluso;

 

REAL CANAVESE               :               Gindri;

 

SAN GIORGIO                     :               Cattarello;

 

SETTIMO                              :               Manzi, Thione;

 

STRAMBINO                        :               Presbitero;

 

LEINI’                                    :               Di Cristofaro;

 

I sopra citati giocatori dovranno essere munito degli indumenti di gioco, inoltre si avvisa che:

 

·          è indispensabile presentare fotocopia del certificato medico di idoneità

·          ai sensi dell’articolo 32 punto 3 del regolamento del settore giovanile scolastico, i calciatori che senza giustificato motivo non parteciperanno alla convocazione verranno deferiti al giudice sportivo di secondo grado per i provvedimenti del caso

 

Convocazioni rappresentativa giovanissimi ‘90

 

Il Selezionatore della rappresentativa GIOVANISSIMI Sig. egidio barone, convoca per il giorno 18 MARZO 2004 alle ore 14.30 presso il campo sportivo di MONTANARO per l’incontro con la rappresentativa del comitato di Asti :

 

 

ALTO CANAVESE               :               Giordano, Baldi, D’Alessandro;

 

A. S. FRANCESCO             :               Russo, Pasquale

 

CANAVESE                          :               Fiorano, Forneris, De Lazzari;

 

EUR. SETTIMO                   :               Folino, Di Fini;

 

GASSINO                             :               Carusetta;

 

LA CHIVASSO                     :               Peluso;

 

REAL CANAVESE               :               Gindri;

 

SAN GIORGIO                     :               Cattarello;

 

SETTIMO                              :               Manzi, Thione;

 

STRAMBINO                        :               Presbitero;

 

LEINI’                                    :               Di cristofaro;

 

 

SELEZIONATORE                              BARONE EGIDIO                               TEL        347.3721304

COLLABORATORI                             BRUNERO GUIDO                            TEL        347.0619036

                                               PEROTTI GIANLUIGI                         TEL        333.4759946

                                                               SOGGIA VALTER                                TEL        338.4911626

 

I sopra citati giocatori dovranno essere munito degli indumenti di gioco, inoltre si avvisa che:

 

·          è indispensabile PRESENTARSI CON IL DOCUMENTO DI IDENTITA’

·          è indispensabile presentare fotocopia del certificato medico di idoneità

·          ai sensi dell’articolo 32 punto 3 del regolamento del settore giovanile scolastico, i calciatori che senza giustificato motivo non parteciperanno alla convocazione verranno deferiti al giudice sportivo di secondo grado per i provvedimenti del caso

 

1.4.                    CALENDARI ESORDIENTI E PULCINI

 

Avendo constatato alcune inesattezze sui calendari sopracitati si precisa che i nuovi calendari, corretti, saranno pubblicati sul Comunicato Ufficiale N° 33

 

1.5.                    ATTIVITA' DI BASE.

Categoria PULCINI: Trofeo "SEI BRAVO A....SCUOLA DI CALCIO 2004".

 

Venerdì 12/03/04, alle ore 21.00, presso la sede della FIGC di Ivrea, sono convocate tutte le Società sede di SCUOLA DI CALCIO RICONOSCIUTA per l'organizzazione del Trofeo in oggetto. Esso dovrà determinare la vincente del nostro Comitato che ci rappresenterà alla finale Regionale. Si ricorda che la partecipazione a detto Trofeo delle seguenti Società:AS ALTO CANAVESE, US BOLLENGO/ALBIANO, AC BRANDIZZO, API DORA BALTEA, US IVREA, USR LA CHIVASSO, ASD PRO SETTIMO, FCA REAL CANAVESE, AS SAN GIORGIO CALCIO, AC STRAMBINESE e US VICTOR FAVRIA/SALASSA, è OBBLIGATORIA mentre è facoltativa per tutte le altre anche se ben accette.

 

1.6.                    VARIAZIOnI GARE

Comunichiamo che in riferimento ai calendari pulcini precedentemente pubblicati le gare del 20÷21 MARZO 2004 hanno subito le seguenti variazioni, come pubblicato nel calendario gare allegato:

 

pulcini 93 gir. A SAN GIORGIO – VICTOR FAVRIA deve intendersi VICTOR FAVRIA – SAN GIORGIO

pulcini 93 gir. B MONTALTESE – LA CHIVASSO deve intendersi LA CHIVASSO – MONTALTESE

pulcini 94 gir. C CASCINETTE A – PAVONE SAMONE deve intendersi PAVONE SAMONE – CASCINETTE A

 

 

VARIAZIONE GIORNO gara

Si comunica che la gara VOLPIANESE – ARDOR SAN FRANCESCO campionato II Categoria in calendario il giorno 14 marzo alle ore 15.00 sul campo Bertolotti a Volpiano, viene anticipata a sabato 13 marzo ore 15.00 stesso campo.

 

VARIAZIONE GIORNO E ORARIO gara

Si comunica che la gara VOLPIANESE – BRANDIZZO campionato Juniores in calendario il giorno 13 marzo alle ore 15.00 sul campo Bertolotti a Volpiano, viene posticipata a domenica 14 marzo ore 15.30 stesso campo.

 

VARIAZIONE GIORNO E ORARIO gara

Si comunica che la gara PRO SETTIMO – ARDOR SAN FRANCESCO campionato Allievi fascia B in calendario il giorno 14 marzo alle ore 09.30 sul campo Valla a Settimo T.se, viene anticipata a sabato 13 marzo ore 17.30 stesso campo.

 

VARIAZIONE GIORNO E ORARIO gara

Si comunica che la gara API DORA BALTEA – REAL CANAVESE torneo Pulcini 94 in calendario il giorno 13 marzo alle ore 16.00 sul campo di Tavagnasco, viene posticipata a domenica 14 marzo ore 10.30 stesso campo.

 

VARIAZIONE ORARIO gara

Si comunica che la gara API DORA BALTEA - VILLAREGGESE torneo pulcini 93 in calendario il giorno 13 marzo alle ore 15.00 sul campo di Tavagnasco, viene posticipata alle ore 16.30 stesso giorno, stesso campo.

 

 

RECUPERO GARE

 

GIOVANISSIMI

Iva giornata – ritorno – 11 MARZO 2004

 

 

PRO SETTIMO - BANCHETTE

Campo Valla – SETTIMO T.se

Ore 18.30

IIa CATEGORIA

 

Va giornata – ritorno – 16 marzo 2004

 

ARDOR S. FRANCESCO -FELETTO

Campo Via Ghetto 1 –San Francesco al Campo

Ore 20.30

 

IIa CATEGORIA

 

Va giornata – ritorno – 17 marzo 2004

 

ROCCHESE – COOP DRUENT

Via Peroglio – Rocca C.se

Ore 20.30

robassomero-volpianese

Campo Regione Goretti di stura -Cafasse

Ore 20.30

BOSCONERESE - MONTANARO

Via Nigra - Bosconero

Ore 20.30

FOGLIZZESE - BALANGERO

Campo Regione Dora  - Vische

Ore 20.30

 

IIIa CATEGORIA

IVa giornata – ritorno 17 MARZO 2004

 

ROTTARESE - PAVONE SAMONE

Via Cossano – SETTIMO ROTTARO

Ore 20.30

BUSANO – REAL VENARIA

Via Gobetti - Busano

Ore 20.30

EDIL MAZZA – VECCHIA SAN BENIGNO

Via Perino – Front C.se

Ore 20.30

 

JUNIORES

Ia giornata – ritorno 18 MARZO 2004

 

ESPERANZA – AMICI MONTEGIOVE

Via Biaune - Ciriè

Ore 20.15

ALLIEVI FASCIA A

4a giornata – ritorno 18 MARZO 2004

 

ARDOR S. FRANCESCO- FORNO

Campo di Via Ghetto 1-San Francesco al Campo

Ore 19.30

JUNIORES

4a giornata – ritorno 23 MARZO 2004

 

ARDOR S . FRANCESCO -ESPERANZA

Campo di Via Ghetto 1-San Francesco al Campo

Ore 20.30

ALLIEVI FASCIA B

4a giornata – ritorno 25 MARZO 2004

 

ARDOR S. FRANCESCO- MAPPANESE

Campo di Via Ghetto 1-San Francesco al Campo

Ore 19.30

 

1.7.                        Risultati gare del 14 ÷ 15 FEBBRAIO 2004 (omessi sul comunicato ufficiale precedente per mancato arrivo dei rapporti arbitrali)

 

JUNIORES

IVa giornata - ritorno – 28 febbraio 2004

 

VENARIA REALE – VOLPIANESE

ND

 

ALLIEVI

IVa giornata – ritorno – 29 febbraio 2004

 

QUINCITAVAGNASCO – EUREKA SETTIMO

3 – 4

 

4.      RISULTATI GARE DEL 06 ÷ 07 marzo 2004

1.8.                    IIa CATEGORIA

IVa giornata – ritorno – 07 MARZO 2004

 

BALANGERO -BOSCONERESE

0  - 1

CAFASSE – FOGLIZZESE

1  - 0

BRANDIZZO – MAPPANESE

2 – 1

VOLPIANESE – PRO LOCO FRONT

1  - 1

SPORTING FELETTO – ROBASSOMERO

0 – 0

COOP DRUENT – A. SAN FRANCESCO

1 – 4

MONTANARO 90 - ROCCHESE

3  - 0

1.9.                    IIIa CATEGORIA

IIIa giornata – ritorno – 07 MARZO 2004

 

SANT’ANTONIO EDIL MAZZA

3 – 0

GABETTO REAL PICCO – SPORT SUD 75

0 – 3

REAL VENARIA – S. FRANCESCO VENARIA

4 – 4

FORNO – BUSANO

0 – 0

SAN CARLO – SAN BENIGNO

1 – 1

VECCHIA SAN BENIGNO - ROTTARESE

MR

PAVONE SAMONE – VENARIA REALE

0 – 1

1.10.                JUNIORES

IIIa giornata - ritorno – 06 MARZO 2004

 

S. MAURIZIO MALAN. – MAPPANESE

3 – 3

J. TORRAZZA – CASTIGLIONE

5 – 1

VOLPIANESE – AMICI MONTEGIOVE

2 – 0

SAN FRANCESCO VENARIA – VENARIA REALE

2 – 5

ESPERANZA – BRANDIZZO

4 – 3

FIANO – ARDOR SAN FRANCESCO

ND

1.11.                ALLIEVI

IIIa giornata – ritorno – 05 MARZO 2004

 

EUREKA SETTIMO – ARDOR SAN FRANCESCO

0 – 3

FORNO – LA CHIVASSO

1 – 1

GASSINO -QUINCITAVAGNASCO

1 – 1

SETTIMO – J. TORRAZZA

5 – 0

BOLLENGO ALBIANNO - V. FAVRIA SALASSA

1 – 7

SAN GIORGIO – STRAMBINESE

1 – 0

1.12.                ALLIEVI FASCIA B

IIIa giornata – ritorno – 06 MARZO 2004

 

MAPPANESE – ALTO CANAVESE

MR

BRANDIZZO – VALCHIUSELLA

7  - 0

REAL CANAVESE – SAN FRANCESCO VENARIA

1 – 0

PRO SETTIMO - CASTIGLIONE

4  - 1

RIPOSA A. SAN FRANCESCO

 

1.13.                GIOVANISSIMI

IIIa giornata – – ritorno – 06 MARZO 2004

 

LA CHIVASSO – J. TORRAZZA

MR

BOLLENGO – STRAMBINESE

0 – 5

BANCHETTE – REAL CANAVESE

2  - 6

SAN GIORGIO - CASELLE

2 – 1

API DORA BALTEA – USAC

3 – 1

LEINI’ – ROMANO 2000

4 – 1

RIPOSA PRO SETTIMO

 

1.14.                GIOVANISSIMI FASCIA B

IIIa giornata – ritorno – 06 MARZO 2004

 

PRO CAVAGNOLO – SETTIMO

 MR

VILLAREGGESE – LA CHIVASSO

0  - 10

SAINT CRHISTOPHE – SAN GIORGIO

2 – 0

VDA AOSTA SARRE - VICTOR FAVRIA SALASSA

0  - 0

RIPOSA MONTANARO

 

 

5.      DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

 

Il giudice sportivo Sig. Luigi CIOFFI, ha adottato i provvedimenti disciplinari, che di seguito integralmente si riportano, in base alle risultanze degli atti ufficiali.

 

1.15.                IIa CATEGORIA

Gare del 07/03/04

A CARICO DI GIOCATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA

stanisci vito simone

coop druent

 

terribile leonardo

mappanese

 

actis enrico

montanaro

 

ferrando marco

montanaro

 

massa marco

balangero

 

A CARICO DI GIOCATORI NON ESPULSI DAL CAMPO (IV AMMONIZIONE)

SQUALIFICA PER UNA GARA

pau stefano

sporting feletto

 

bianco simone

pro loco front

 

agostinelli christian

volpianese

 

occhipinti simone

montanaro

 

rusina’ claudio

rocchese

 

bodoira roberto

balangero

 

segretario roberto

balangero

 

pau daniele

bosconerese

 

aragno luca

cafasse

 

buratto simone

cafasse

 

frola fabrizio

foglizzese

 

 

 

 

A CARICO DI GIOCATORI NON ESPULSI DAL CAMPO (VIII AMMONIZIONE)

SQUALIFICA PER UNA GARA

 

 

bochicchio massimo

foglizzese

 

GIOCATORI AMMONITI PER LA TERZA VOLTA CON DIFFIDA

musciacchio antonio

ardor san francesco

 

d’angelo paolo

pro loco front

 

GIOCATORI AMMONITI PER LA SETTIMA VOLTA CON DIFFIDA

bernard alessandro

robassomero

 

marietta luca

rocchese

 

massa marco

balangero

 

 

1.16.                IIIa CATEGORIA

Gare del 07/03/04

A CARICO DI GIOCATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA

minnini raffaele

real venaria

 

neri giuseppe

gabetto real picco

 

A CARICO DI GIOCATORI NON ESPULSI DAL CAMPO (IV AMMONIZIONE)

SQUALIFICA PER UNA GARA

radaele marco

pavone samone

 

campanella paolo

edilmazza

 

di pisa denis

real venaria

 

GIOCATORI AMMONITI PER LA TERZA VOLTA CON DIFFIDA

maringo bernardo

venaria reale

 

gaggini matteo

san francesco venaria

 

giacoletto alessandro

forno

 

le pera simone

forno

 

ferrara andrea

busano

 

richiardi giacomino

san carlo

 

GIOCATORI AMMONITI PER LA SETTIMA VOLTA CON DIFFIDA

novero tiziano

san carlo

 

A CARICO DEI DIRIGENTI

INIBIZIONE A RICOPRIRE INCARICHI SPORTIVI E SOCIALI SINO AL 22/03/04

cena enrico

sant’antonio

Allontanato dal campo per comportamento non regolamentare

mazza giuseppe

edilmazza

Allontanato dal campo per comportamento non regolamentare

 

1.17.                JUNIORES

Gare del 06/03/04

 

A CARICO DI GIOCATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER TRE GARE

campanella gaetano

esperanza

di cui una per somma di ammonizione

SQUALIFICA PER DUE GARE

tucci davide

esperanza

 

SQUALIFICA PER UNA GARA

tartaglia walter

esperanza

 

palumbo lorenzo

brandizzo

 

GIOCATORI AMMONITI PER LA TERZA VOLTA CON DIFFIDA

cristofaro sossio

volpianese

 

giuliani daniele

venaria reale

 

brillada stefano

esperanza

 

tartaglia valter

esperanza

 

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA SINO AL 22/03/04

tucci michele

esperanza

Allontanato dal campo per comportamento non regolamentare

A CARICO DI SOCIETA’

€ 26

esperanza

Per intemperanze dei propri sostenitori nei confronti dei giocatori avversari

€ 26

BRANDIZZO

Per intemperanze dei propri sostenitori nei confronti dei giocatori avversari

 

1.18.                ALLIEVI

Gare del 29 /02/04

 

A CARICO DI GIOCATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA

de lorenzo antonio

eureka settimo

 

GIOCATORI AMMONITI PER LA TERZA VOLTA CON DIFFIDA

rachid massimo

quincinettotavagnasco

 

cavana gianmarco

strambinese

 

 

Gare del 07/03/04

 

A CARICO DI GIOCATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA

calamia fabrizio

eureka settimo

 

pasqualetto william

gassino

 

A CARICO DI GIOCATORI NON ESPULSI DAL CAMPO (IV AMMONIZIONE)

SQUALIFICA PER UNA GARA

voci domenico

la chivasso

 

GIOCATORI AMMONITI PER LA TERZA VOLTA CON DIFFIDA

capirone valerio

real canavese

 

A CARICO DEI DIRIGENTI

INIBIZIONE A RICOPRIRE INCARICHI SPORTIVI E SOCIALI SINO AL 22/03/04

gaviolo maurizio

la chivasso

Allontanato dal campo per insulti all’arbitro

 

1.19.                GIOVANISSIMI

Gare del 06/03/04

A CARICO DI GIOCATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA

todarello fabrizio

caselle

 

A CARICO DI GIOCATORI NON ESPULSI DAL CAMPO (IV AMMONIZIONE)

SQUALIFICA PER UNA GARA

ponsetti matteo

real canavese

 

GIOCATORI AMMONITI PER LA TERZA VOLTA CON DIFFIDA

ballarin mirco

caselle

 

 

IL SEGRETARIO                                                                              IL PRESIDENTE

        (Silvana PERONETTO)                                                                       (Roberto DRAGO)

 

Pubblicato in Ivrea il 11/03/04


GARE DEL 20 ÷ 21 MARZO

 

IIa CATEGORIA

VIIa giornata – ritorno – 21 MARZO 2004

 

COOP DRUENT  - SPORTING FELETTO   

Viale Medici del Vascello 2 – DRUENTO

Ore 15.00

ROCCHESE  - VOLPIANESE  

Via Peroglio – ROCCA C.se

Ore 15.00

A. SAN FRANCESCO - BRANDIZZO

Via Ghetto, 1 – SAN FRANCESCO AL CAMPO

Ore 15.00

ROBASSOMERO - CAFASSE  

Via Fiano – ROBASSOMERO

Ore 15.00

PRO LOCO FRONT  - BALANGERO

Via Perino – FRONT

Ore 15.00

MAPPANESE  - BOSCONERESE

Via Galvani – MAPPANO

Ore 15.00

FOGLIZZESE - MONTANARO

Via Olivero – FOGLIZZO

Ore 15.00

IIIa CATEGORIA

VIa giornata – ritorno – 21 MARZO 2004

 

PAVONE SAMONE - SAN CARLO

Via Tripoli – SAMONE

Ore 15.00

ROTTARESE  - FORNO

Via Cossano – SETTIMO ROTTARO

Ore 15.00

VENARIA REALE  - REAL VENARIA

Viale C. Emanuele 125 – VENARIA REALE

Ore 15.00

SAN BENIGNO  - GABETTO REAL PICCO

Viale Lombardore 12 – SAN BENIGNO

Ore 15.00

BUSANO  - SANT’ANTONIO

Via Gobetti 1 – BUSANO

Ore 15.00

S. FRANCESCO VENARIA  - EDIL MAZZA

Via Guarini 63 – VENARIA REALE

Ore 15.00

SPORTSUD75 - VECCHIA S. BENIGNO

Str. Bellacomba 219 MADONNA DI CAMPAGNA TO

Ore 15.00

JUNIORES

VIa giornata - ritorno – 20 MARZO 2004

 

 

ESPERANZA  - SAN FRANCESCO VENARIA

Via Biaune – CIRIE’

Ore 15.30

ARDOR SAN FRANCESCO  - VOLPIANESE

Via Ghetto 1. – San Francesco al Campo

Ore 15.30

VENARIA REALE  - S. MAURIZIO MALAN.

Via C. Emanuele 125 – VENARIA REALE

Ore 15.00

AMICI MONTEGIOVE  - MAPPANESE

Fraz. Montegiove – CHIVASSO

Ore 15.30

CASTIGLIONE  - FIANO

Zona Fornaci – CASTIGLIONE

Ore 16.30

VIa giornata - ritorno – 23 MARZO 2004

 

 

BRANDIZZO  - J. TORRAZZA

Via D. Di Nanni, 12 – BRANDIZZO

Ore 20.00

ALLIEVI

VIa giornata – ritorno – 21 MARZO 2004

 

FORNO  - SAN GIORGIO

Via Gobetto 1i – Busano

Ore 10.00

A. SAN FRANCESCO  - BOLLENGO ALBIANO

Via Ghetto 1 – SAN FRANCESCO AL CAMPO

Ore 10.30

LA CHIVASSO  - SETTIMO

Campo Pastore – CHIVASSO

Ore 10.45

STRAMBINESE  - GASSINO

Via I° Maggio – STRAMBINO

Ore 10.30

V. FAVRIA SALASSA  - QUINCITAVAGNASCO

Via D. MICHELE Porporato – SALASSA

Ore 10.30

J. TORRAZZA  - EUREKA SETTIMO

Reg. Vigne Fraz. BORGOREGGIO TORRAZZA

Ore 10.30

ALLIEVI FASCIA B

VIa giornata – ritorno – 20 MARZO 2004

 

MAPPANESE  - PRO SETTIMO

Via Galvani 48 – MAPPANO

Ore 15.00

A. SAN FRANCESCO  - REAL CANAVESE

Via Lombardore – SAN FRANCESCO AL CAMPO

Ore 15.45

ALTO CANAVESE  - BRANDIZZO

Via Merlo – RIVAROLO

Ore 16.30

RIPOSA SAN FRANCESCO VENARIA

 

 

VIa giornata – ritorno – 21 MARZO 2004

 

 

CASTIGLIONE  - VALCHIUSELLA

Zona Fornaci – CATIGLIONE T.se

Ore 10.30

GIOVANISSIMI

VIa giornata – ritorno – 20 MARZO 2004

 

 

BANCHETTE  - BOLLENGO

Via Roma - BANCHETTE

Ore 15.30

PRO SETTIMO  - SAN GIORGIO

Campo Valla Via Cascina Nuova 78 – SETTIMO T.se

Ore 15.45

REAL CANAVESE  - LEINI’

Fraz, Arè - CALUSO

Ore 15.30

STRAMBINESE  - API DORA BALTEA

Via I° Maggio - STRAMBINO

Da destinarsi

RIPOSA  USAC

 

 

VIa giornata – ritorno – 21 MARZO 2004

 

 

CASELLE  - LA CHIVASSO

Via Alle fabbriche - CASELLE

Ore 10.30

ROMANO 2000 - J. TORRAZZA

Via Ponte Chiusella – ROMANO C.se

Ore 10.30

 

GIOVANISSIMI FASCIA B

VIa giornata – ritorno – 20 MARZO 2004

 

LA CHIVASSO - SAINT CRHISTOPHE

Campo Pastore - Chivasso

Ore 17.30

SETTIMO  - VDA AOSTA SARRE

Via Amendola – Settimo Torinese

Ore 15.15

MONTANARO  - VICTOR FAVRIA S.

Strada Vallo - Montanaro

Ore 15.30

Riposa PRO CAVAGNOLO

 

 

VIa giornata – ritorno – 21 MARZO 2004

 

 

SAN GIORGIO  - VILLAREGGESE

Strada per Ozegna – San Giorgio

Ore 10.30

FAIR PLAY

IIa giornata – 20 MARZO 2004

 

 

USAC - STRAMBINESE

Via del Ghiaro Inf. - Castellamonte

Ore 14.45

SAN GIORGIO - IVREA

Strada per Ozegna – San Giorgio C.se

Ore 16.00

API DORA BALTEA - ALTO CANAVESE

C. Sportivo di Borgofranco

Ore 15.30

EUREKA SETTIMO - PRO SETTIMO

Via Torino, 89 – Settimo T.se

Ore 14.30

IIa giornata – 21 MARZO 2004

 

SETTIMO - ARDOR S. FRANCESO

Via Amendola – Settimo T.se

Ore 09.40

TORNEO ACCOTTO GIRONE A

IIa giornata  – 19 MARZO 2004

 

 

Montaltese - Pavone Samone

Reg Ghiaro – Montalto Dora

Ore 18.30

IIa giornata  – 20 MARZO 2004

 

 

San Benigno B - Strambinese

Strada Lombardore – San Benigno

Ore 14.45

San Giorgio - La Chivasso A

Campo di Cuceglio

Ore 16.00

Villareggese - Romano

Campo di Rondissone

Ore 16.00

Ivrea - Bussolino

C. Brunoldi Q. Sacca – Ivrea

Ore 16.00

Junior Torrazza - Real Canavese A

R. Vigne Fraz. Borgoregio – Torrazza

Ore 16.30

TORNEO ACCOTTO GIRONE B

IIa giornata – 20 MARZO 2004

 

 

USAC - VOLPIANESE

Via Braggio – Cuorgnè

Ore 16.00

ALTO CANAVESE - VICTOR FAVRIA

Via Merlo – Rivarolo

Ore 16.30

PEDANEA - SAN BENIGNO A

Via Brun – Loranzè

Ore 16.00

Riposa REAL CANAVESE B

 

 

IIa giornata – 21 MARZO 2004

 

FOGLIZZESE - LA CHIVASSO B

Via Olivero – Foglizzo

Ore 10.30

CANAVESE - ARDOR S. FRANCESCO

Campo di San Giusto

Ore 10.00

 

TORNEO PULCINI 93 GIRONE a

IIa giornata – 20 MARZO 2004

 

 

VALLORCO - BOLLENGO ALBIANO

Via Braggio – Cuorgnè

Ore 15.00

VICTOR FAVRIA  - SAN GIORGIO -

Via Busano - Favria

Ore 17.00

JUNIOR TORRAZZA - VEROLENGO

Reg. Vigne f. Borgoreggio – Torrazza

Ore 15.00

IIa giornata – 21 MARZO 2004

 

ALTO CANAVESE - REAL CANAVESE

Via Merlo – Rivarolo

Ore 09.45

 

TORNEO PULCINI 93 GIRONE B

IIa giornata – 20 MARZO 2004

 

 

VILLAREGGESE - IVREA

Via Rondissone - Villareggia

Ore 15.00

CANAVESE - API DORA BALTEA

Campo di Volpiano

Ore 16.00

PAVONE SAMONE - VALCHIUSELLA

Via Tripoli – Samone

Ore 15.00

LA CHIVASSO - MONTALTESE

Campo Pastore - Chivasso

Ore 16.00

 

 

TORNEO PULCINI 93/94 GIRONE a

IIa giornata – 20 MARZO 2004

 

 

IVREA - SETTIMO

C. Brunoldi Loc. Sacca – Ivrea

Ore 15.00

IIa giornata – 21 MARZO 2004

 

 

VOLPIANESE - BANCHETTE

Campo di Volpiano

Ore 10.30

AGLIE’ - FOGLIZZESE

Campo di Agliè

Ore 10.30

Riposa CASTIGLIONE

 

 

 

TORNEO PULCINI 93/94 GIRONE B

IIa giornata 20 MARZO 2004

 

 

STRAMBINESE - PEDANEA

Campo Fraz. Crotte – Strambino

Ore 15.00

PRO CAVAGNOLO - FREE TIME

Via Diaz – Cavagnolo

Ore 15.30

BRANDIZZO - MONTANARO 90

Via Di Nanni – Brandizzo

Ore 14.30

Riposa VALLORCO

 

 

 

TORNEO PULCINI 94 GIRONE A

IIa giornata – 20 MARZO 2004

 

 

BOLLENGO ALBIANO - BANCHETTE

Via Biella – Bollengo

Ore 16.00

VICTOR FAVRIA - LA CHIVASSO B

Via Busano – Favria

Ore 15.00

PRO SETTIMO - VEROLENGO

C. Valla via Cascina Nuova – Settimo T.

Ore 14.30

Riposa VALLORCO

 

 

IIa giornata – 21 MARZO 2004

 

ALTO CANAVESE A - SAN CARLO

Via Merlo – Rivarolo

Ore 10.45

 

TORNEO PULCINI 94 GIRONE B

IIa giornata – 20 MARZO 2004

 

 

MONTALTESE - CASTELLAMONTE

Reg. Ghiaro – Montalto Dora

Ore 14.30

CANAVESE - VALCHIUSELLA

Campo di Volpiano

Ore 15.00

BRANDIZZO - SAN BENIGNO

Via Di Nanni - Brandizzo

Ore 15.30

Riposa CASCINETTE B

 

 

IIa giornata – 21 MARZO 2004

 

LA CHIVASSO A - SAN GIORGIO

Campo Pastore – Chivasso

Ore 09.30

 

 

TORNEO PULCINI 94 GIRONE C

IIa giornata – 20 MARZO 2004

 

 

REAL CANAVESE - MONTANARO 90

Strada per Mazzè – Tonengo

Ore 15.00

VILLAREGGESE - SETTIMO

Campo di Rondissone

Ore 15.00

IIa giornata – 20 MARZO 2004

 

ALTO CANAVESE B - API DORA BALTEA

Via Merlo – Rivarolo

Ore 10.45

PAVONE SAMONE  - CASCINETTE A

Via Tripoli - Samone

Ore 10.00

 

TORNEO PULCINI 95 GIRONE A

IIa giornata – 20 MARZO 2004

 

 

MONTALTESE - CASTELLAMONTE

Reg. Ghiaro – Montalto Dora

Ore 15.30

BOLLENGO ALBIANO - LA CHIVASSO A

Via Biella – Bollengo

Ore 15.00

Riposa ALTO CANAVESE C

 

 

IIa giornata – 21 MARZO 2004

 

PAVONE SAMONE - SAN BENIGNO B

Via Tripoli – Samone

Ore 11.00

 

TORNEO PULCINI 95 GIRONE B

IIa giornata – 20 MARZO 2004

 

 

REAL CANAVESE - BOSCONERESE

Strada per Mazzè – Tonengo

Ore 16.00

SAN GIORGIO - BRANDIZZO B

Via Garibaldi – San Giorgio

Ore 15.00

CANAVESE A - ALTO CANAVESE A

Campo di Volpiano

Ore 17.00

Riposa STRAMBINESE

 

 

 

TORNEO PULCINI 95 GIRONE C

IIa giornata – 20 MARZO 2004

 

 

VICTOR FAVRIA - BRANDIZZO A

Via Busano - Favria

Ore 15.00

LA CHIVASSO B - ALTO CANAVESE B

Campo Pastore – Chivasso

Ore 14.45

CANAVESE B - SAN BENIGNO A

Campo di Volpiano

Ore 17.00

Riposa IVREA

 

 

 


4 marzo 2004

prot. 11.1699

 

 

UFFICIO STUDI TRIBUTARI

 

CIRCOLARE N. 4 – 2004

 

 

 

            Oggetto: Proroga al 16 aprile 2004 dei termini per l’adesione alle sanatorie fiscali –

 

           

 

                Con il cosidetto “decreto milleproroghe” approvato in via definitiva dal Senato il 27 febbraio u.s., è stata, tra l’altro, prorogata al 16 aprile 2004 la scadenza del termine per aderire alle sanatorie per gli anni dal 1997 al 2001 introdotte dalla finanziaria 2003 e per estendere anche al periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2002 le sanatorie stesse.

                Va peraltro, subito precisato che, stante l’interpretazione fornita dall’Agenzia delle Entrate con la Circolare n. 7/E del 19 febbraio 2003 – punto 3.3.1. -, i soggetti con esercizio non coincidente con l’anno solare – ad esempio, le società e le associazioni sportive il cui esercizio, di norma, chiude al 30 giugno – non possono aderire al condono relativamente all’esercizio chiuso al 30 giugno 2002.

                Precisa infatti, la Circolare n. 7/E che “nell’ambito della diversa procedura di definizione disposta dalla legge finanziaria 2004, invece, l’ultimo periodo d’imposta interessato è quello in corso al 31 dicembre 2002, per il quale la dichiarazione sia stata presentata entro il 31 ottobre 2003”.

                A maggior chiarimento di quanto affermato, l’Agenzia riporta l’esempio che segue.

“un contribuente con esercizio a cavallo 1° agosto – 31 luglio, nel corso del 2003 ha già definito, ai sensi dell’art. 9, tutti i periodi d’imposta fino al 31 luglio 2001. Non è stato possibile, in quella circostanza ricomprendere nella definizione l’esercizio 1° agosto 2001 – 31 luglio 2002, posto che il termine di presentazione della relativa dichiarazione era scaduto dopo il 31 ottobre 2002. Si nota che l’esercizio 1° agosto 2001 – 31 luglio 2002 non può essere definito neppure ai sensi dell’articolo 2, comma 44 della  legge finanziaria 2004, le cui disposizioni possono essere invocate soltanto per definire (anche congiuntamente ad altri il periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2002, per il quale  entro il 31 ottobre 2003 sia stata presentata la relativa dichiarazione.

Il periodo d’imposta 1° agosto 2001 – 31 luglio 2002, infatti, non può dirsi in corso al 31 dicembre 2002”.

                La singolarità di siffatta interpretazione che appare in netto contrasto con la ratio della legge, è stata già rappresentata da questa Federazione nelle sedi competenti, sicchè si auspica che da parte dell’Agenzia delle Entrate, venga data una rilettura delle disposizioni che non penalizzi l’intero movimento sportivo.

                In tale ipotesi sarà cura di questa Federazione darne immediata comunicazione alle società e associazioni interessate.

                Tutto ciò premesso, si comunica che il termine per effettuare i versamenti utili ai fini della definizione degli adempimenti e degli obblighi tributari di cui agli articoli 7 (definizione automatica di redditi d’impresa e di lavoro autonomo per gli anni pregressi), 8 (integrazione degli imponibili per gli anni pregressi), 9 (definizione automatica per gli anni pregressi  - tombale -) è stato prorogato al 16 aprile 2004.

                Pertanto, i contribuenti che non hanno, a suo tempo, aderito al condono ed intendono farlo usufruendo delle disposizioni di proroga della Finanziaria 2004, possono accedere alle suddette definizioni (artt. 7,8,9 della legge finanziaria 2003)  versando gli importi dovuti entro il prossimo 16 aprile.

                Il versamento in unica soluzione non comporta il pagamento di interessi.

                La rateazione è ammessa per le somme eccedenti gli importi di Euro 3.000 per le persone fisiche e di € 6.000 per i soggetti diversi dalle persone fisiche. In tal caso, dopo aver versato entro il 16 aprile la somma di € 3.000 o 6.000, l’importo residuo, maggiorato degli interessi legali, andrà versato in due rate di pari importo alle scadenze del 21 giugno 2004 (posto che il 20 è di domenica) e del 16 dicembre 2004.

                Gli interessi legali si calcolano con decorrenza 17 ottobre  2003 nella misura del 3% annuo per il 2003 e del 2,5% per il 2004.

                Per ciò che concerne il calcolo di quanto dovuto e gli adempimenti formali necessari, si fa rinvio alla Circolare UST n. 6 del 20 febbraio 2003, prot.  n. 11.2506 di questa Federazione.

 

                Definizione dei ritardati od omessi versamenti dovuti al 1° gennaio 2004

 

                Definizione di omessi versamenti iscritti a ruolo –

                Per  effetto  dell’art. 2,  comma  45 della legge finanziaria 2004, viene ampliato l’ambito di

3

applicazione della definizione prevista al comma 2 dell’art. 9-bis della legge n. 289/2003. Tale definizione, infatti, già riferita ai ruoli emessi alla data del 23 febbraio 2003 le cui rate non fossero ancora scadute, alla data del 16 aprile 2003, viene estesa agli omessi versamenti iscritti nei ruoli emessi al 1° gennaio 2004.

                Relativamente ai ruoli emessi entro quest’ultima data, pertanto, gli effetti della definizione rilevanti  ai fini della disapplicazione delle sanzioni si producono sulle rate non ancora scadute alla data del 16 aprile 2003, a condizione che le imposte, le ritenute e i relativi interessi iscritti a ruolo siano pagati alla scadenza delle relative rate.

                Si rammenta, al riguardo, che sussiste l’obbligo di adempiere al pagamento degli importi a ruolo entro 60 giorni dalla notificazione della cartella di pagamento. Ne consegue che continuano ad essere escluse dalla sanatoria le cartelle notificate prima del 15 febbraio 2003, le cui rate sono scadute dopo i predetti 60 gironi e, quindi, alla data del 16 aprile 2003.

                Sono invece, definibili per condono, gli omessi versamenti iscritti in ruoli emessi entro la data del 1° gennaio 2004, qualora le relative cartelle di pagamento siano state notificate in data successiva al 15 febbraio 2003.

                In definitiva, il contribuente che ha ricevuto cartelle a partire dal 16 febbraio 2003, anche se non ha ancora eseguito i pagamenti entro i termini indicati, può versare entro il 16 aprile 2004 le rate scadute azzerando le sanzioni del 30%. Nel caso di cartelle, ricevute sempre dopo il 15 febbraio 2003, con rate di pagamento non ancora scadute, le sanzioni sono inapplicabili, a condizione che le imposte e le ritenute non versate vengano pagate alle relative scadenze del ruolo.

 

                Definizione di omessi versamenti di imposte  e ritenute non iscritte a ruolo –

                I contribuenti e i sostituti d’imposta possono sanare gli omessi o tardivi versamenti, dovuti entro il 1° gennaio 2004, pagando entro il 16 aprile 2004, senza sanzioni, le somme dovute maggiorate del 3% annuo a titolo di interessi.

                Se l’ammontare degli importi dovuti eccede, per ciascun periodo d’imposta, 3.000 euro per le persone fisiche e 6.000 euro per gli altri soggetti, è possibile dilazionare le eccedenze in tre rate di pari importi maggiorate degli interessi a decorre dal 17 aprile 2004. Il tasso è del 3% annuo fino al 31 dicembre 2003 e del 2,5% dal 2004.

                Il versamento delle  tre rate deve aver luogo entro il corrente anno 2004 e, precisamente entro il 21 giungo, 16 settembre e 30 novembre .

                Rottamazione dei ruoli

                I ruoli affidati ai concessionari entro il 10 luglio 2001 sono ammessi alla definizione, di cui all’art. 12 della Finanziaria 2003.

                I debitori possono estinguere il debito sottoscrivendo l’adesione entro il 16 aprile 2004, adesione che comporta lo sconto del 75% sull’ammontare del debito stesso (compresi quindi sanzioni e interessi) con il pagamento contestuale di almeno l’80% del dovuto. Il residuo della somma va versata entro il 16 aprile 2005 con la maggiorazione degli interessi legali a decorrere dal 17 ottobre 2003).

                La norma che riconosce lo sconto del 75% anche per i ruoli affidati ai concessionari nel primo semestre 2001, consente, quindi, la definizione di tutte le cartelle relative a precedenti anni

d’imposta che anche se sono state consegnate nel 2003 o nei primi mesi del 2004.

 

                Definizione degli accertamenti, degli inviti al contraddittorio, dei processi verbali –

                L’art. 2, comma 48 della legge finanziaria 2004, estende agli atti relativi al solo periodo d’imposta in corso alla data del 31 dicembre 2002, l’ambito di applicazione della definizione prevista dall’art. 15 della legge n. 289/2002 (vedasi Circolare n. 6 del 20 febbraio 2003, punto 9).

                La definizione trova applicazione nei confronti degli atti notificati entro il 1° gennaio 2004, per i quali, se atti impugnabili, non siano scaduti alla stessa data i termini per la proposizione del ricorso. Qualora, invece, il provvedimento costituisca oggetto di controversia pendente al 1° gennaio 2004, è consentita esclusivamente la chiusura della lite.

                I soggetti che, avvalendosi della norma di proroga, definiscono entro il 16 aprile 2004 gli atti condonabili, devono attenersi alle modalità di calcolo stabilite dalle disposizioni contenute nella legge n. 289/2003, tenendo presente che se si opta per il pagamento dilazionato le somme eccedenti l’importo di  € 3.000 (persone fisiche) o 6.000 (altri soggetti) devono essere maggiorate degli interessi legali, con decorrenza dal 17 ottobre  2003 e pagate  in due rate di pari importo entro il 21 giugno ed il 16 settembre 2004.

 

                Chiusura delle liti fiscali pendenti

                Il comma  49 dell’art, 2 della legge  finanziaria 2004 ha previsto che le disposizioni dell’art. 16 della legge n. 289/2003 (vedasi Circolare n. 6/2003, punto 10), si applicano anche alle liti fiscali pendenti alla data del 1° gennaio 2004.

                Trattasi delle liti instaurate con ricorso alla commissione tributaria provinciale notificato all’Ufficio dell’Agenzia delle Entrate tra il 2 gennaio 2003 ed il 1° gennaio 2004.

                La definizione di cui al predetto art. 49, comma 2 si applica, quindi, soltanto alle liti sorte  nel predetto periodo e per le quali alla data del 30 ottobre 2003 non sia intervenuta sentenza passata in giudicato.

                In relazione alla definizione delle predette liti, il versamento delle somme dovute va effettuato entro il 16 aprile. E’ prevista la possibilità di effettuare il pagamento  rateale delle somme da versare in un massimo di sei rate trimestrali di pari importo ovvero, se la somma da versare, al netto delle somme versate in pendenza di lite e scomputate, supera € 50.000, in un numero massimo di dodici rate trimestrali, sempre di pari importo.

                La prima rata deve essere versata entro il 16 aprile 2004 e le altre entro il giorno 16 del terzo mese successivo alla scadenza della rata precedente.

                Gli interessi da applicare alle rate successive alla prima decorrono dal 17 aprile 2004, pertanto, la somma dovuta per ciascuna rata successiva alla prima deve essere maggiorata degli interessi legali, con decorrenza da tale data fino a quella di pagamento.

 

                Imposte indirette

                E’ prevista l’adesione alla definizione degli imponibili delle imposte di registro, ipotecaria e catastale, delle imposte sulle successioni e donazioni e dell’Invim di cui all’art. 11 della legge n. 289/2003.

                Il beneficio compete agli atti pubblici formati ed alle scritture private autenticate o registrate entro il 30 settembre 2003, ed alle denunce e alle dichiarazioni presentate entro la stessa data.

                La definizione non è consentita se entro il 1° gennaio 2004 sia stato notificato avviso di rettifica e liquidazione.

                La legge finanziaria 2004 consente, poi, di sanare le irregolarità riferite ad alcune omissioni per le quali i termini per l’adempimento sono scaduti entro il 1° gennaio 2004. Le irregolarità in esame riguardano la registrazione di atti, la presentazione di denunce o dichiarazioni obbligatorie per legge, i versamenti annuali relativi alle locazioni immobiliari. In tal caso, il pagamento del tributo dovuto entro il 16 aprile impedisce l’irrogazione di sanzioni e l’applicazione di interessi.