link utili i comunicati della FIGC i risultati in tempo reale

TESSERAMENTO CALCIATORI STRANIERI RESIDENTI IN ITALIA MAI TESSERATI PER SOCIETÀ DI FEDERAZIONE ESTERA

Si rende noto che la Lega Nazionale Dilettanti ha inteso precisare quanto segue:- i calciatori stranieri mai tesserati con Società appartenenti a Federazione estera in possesso di regolare permesso di soggiorno e/o residenza in Italia hanno libero accesso al tesseramento a favore di Società dilettantistiche e che tale vincolo viene considerato a tempo indeterminato; - il tesseramento dei suddetti calciatori deve essere richiesto alla F.I.G.C. Ufficio Tesseramenti, Via G. Allegri n. 14, 00198 ROMA, inviando la seguente documentazione:
a) modulo di richiesta tesseramento alla F.I.G.C. debitamente compilato e firmato;

b) certificato di residenza in Italia e/o permesso di soggiorno;

c) dichiarazione attestante che il calciatore non è mai stato tesserato per Società appartenente a Federazione estera, debitamente firmata dal calciatore stesso e dal Presidente della Società italiana dilettantistica che ne richiede il tesseramento.La documentazione di cui sopra sarà sottoposta da accertamenti da parte della F.I.G.C..Resta inteso che il tesseramento di detti calciatori decorre dalla data di ratifica da parte della F.I.G.C.


TESSERAMENO CALCIATORI STRANIERI GIA' TESSERATI PER SOCIETA' APPARTENENTI A FEDERAZIONE ESTERA

Le società di Lega Nazionale Dilettanti possono chiedere, entro il 31 dicembre, il tesseramento di calciatori stranieri già tesserati per società appartenenti a Federazione estera e schierare in campo un solo calciatore straniero, od una sola calciatrice in caso svolgano attività di Calcio femminile, proveniente o provenuto da Federazione estera, purché in regola con le leggi statali vigenti in materia di immigrazione, ingresso e soggiorno in Italia, salvo quanto previsto dalla lettera a) del punto 3), e sia documentato:

1) calciatori extracomunitari:

a) la qualifica di "non professionista" risultante dal "transfert internazionale";
b) lo svolgimento di attività lavorativa mediante attestazione del datore di lavoro ed esibizione del prospetto relativo alla percezione degli emolumenti (ultime due buste paga);
c) in alternativa, se studente, lo svolgimento dell'attività di studio mediante esibizione di certificato di iscrizione o frequenza ai corsi scolastici o assimilabili;
d) la residenza o il permesso di soggiorno per un periodo non inferiore ad un anno nel Comune, sede della società, o in Comune della stessa Provincia o di Provincia limitrofa.

2) calciatori comunitari:

a) la qualifica di "non professionista" risultante dal "transfert internazionale";
b) la residenza nel Comune sede della Società od in Comune nella stessa Provincia o di Provincia limitrofa;I calciatori tesserati così tesserati non possono essere trasferiti ed il tesseramento ha validità per una sola stagione sportiva.Il tesseramento deve essere richiesto mediante la compilazione del modulo "giallo" di tesseramento, allegando quanto sopra descritto, inviando lettera raccomandata alla F.I.G.C. Ufficio Tesseramenti, Via G. Allegri n.14 - 00198 Roma.Il tesseramento decorre dalla data di ratifica da parte della F.I.G.C..

3) I calciatori di cittadinanza italiana residenti in Italia, anche se provenienti da Federazione estera, sono parificati ad ogni effetto, ai calciatori italiani. In tale ipotesi è richiesta la sola qualifica di "non professionista" risultante da "transfert internazionale". Il tesseramento decorre dalla data di autorizzazione dalla F.I.G.C.
a) I calciatori non professionisti, di cittadinanza italiana, trasferiti all'estero, non possono essere nuovamente tesserati per società italiane nella stessa stagione sportiva in cui avevano ottenuto il transfert internazionale, salvo che la richiesta di tesseramento sia a favore della stessa società italiana per cui erano stati tesserati immediatamente prima del trasferimento all'estero.