link utili i comunicati della FIGC i risultati in tempo reale

Decreto del Presidente della Repubblica n. 435 del 7 dicembre 2001 in materia di semplificazioni degli adempimenti tributari

Premessa
Nella G.U. n. 292 del 17 dicembre 2001 è stato pubblicato il D.P.R. n. 435 del 7 dicembre 2001 con il quale sono state apportate modifiche in materia di modalità e termini di presentazione delle dichiarazioni, sono state emanate disposizioni recanti semplificazioni in materia di adempimenti IVA e scritture contabili e sono state dettate norme in materia di versamento delle imposte.
Si riassumono, di seguito, sinteticamente le disposizioni di maggior rilievo.

1 - Capo I°- Modifiche al D.P.R. n.322 del 22 luglio 1998
Art.1 - Modalità e termini di presentazione delle dichiarazioni -
E' stato stabilito che i modelli di dichiarazione IRPEF, IRPEG e IRAP vanno pubblicati entro il 15 febbraio e vanno utilizzati relativamente ai redditi conseguiti nell'anno precedente, ovvero, in caso di periodo d'imposta non coincidente con l'anno solare, per il periodo d'imposta in corso alla data del 31 dicembre dell'anno precedente a quello di approvazione dei modelli.
Ad esempio, i redditi relativi al bilancio al 30 giugno 2001 devono essere dichiarati sul modello approvato il 15 febbraio 2001 mentre quelli relativi al bilancio chiuso al 30 giugno 2002 vanno dichiarati sul modello che sarà approvato il 15 febbraio 2002.
La dichiarazione va sottoscritta dal legale rappresentante a pena di nullità ma la nullità è sanata se la dichiarazione viene sottoscritta entro 30 giorni dall'invito che l'Ufficio delle entrate fa al rappresentante legale stesso per l'apposizione della firma.

continua >>